Virgilio Sport

Miracolo Catanzaro, i giallorossi sono il Napoli della serie C: nessuno meglio in Europa

Il Catanzaro rimane l’unica squadra imbattuta in Europa: i calabresi comandano il girone C della serie C con 60 punti conquistati grazie a 19 vittorie e 3 pareggi

19-01-2023 11:00

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Miracolo Catanzaro, i giallorossi sono il Napoli della serie C: nessuno meglio in Europa Fonte: Ansa

Il Napoli della serie C, anche meglio: il Catanzaro dei miracoli continua a stupire tutti e ora non può più essere ignorato. Dalla serie C italiana arriva la favola della squadra calabrese che in questo momento si erge “sola” in Europa come unica squadra ancora imbattuta fino a questo momento della stagione.

Catanzaro da record: nel 2023 è l’unica imbattuta d’Europa

Dopo la ripresa dei campionati il Catanzaro è rimasto da solo. Prima dei Mondiali infatti erano 4 le squadre in giro per il Continente a vantare ancora il record di essere imbattute nei rispettivi campionato. Poi una alla volta sono crollate tutte. E’ caduto il Benfica che ha perso l’imbattibilità perdendo 3-0 contro lo Sporting Braga, è crollato il PSG che si è dovuto arrendere per 3-1 sotto il colpi del Lens, ed ha steccato anche il Napoli che alla prima dopo la ripresa si è arreso sul campo dell’Inter a San Siro condannato dal gol di Dzeko. L’unica squadra imbattuta in Europa rimane dunque il Catanzaro che guida la classifica del girone C di serie C con 60 punti in 22 giornate grazie a 19 vittorie e tre pareggi. L’unico ko delle Aquile in questa stagione è arrivato in Coppa Italia lo scorso dicembre per mano del Foggia.

Catanzaro: il miracolo di mister Vivarini

Sulla panchina del Catanzaro siede un allenatore forse poco conosciuto al grande pubblico ma di grande esperienza: Vincenzo Vivarini. La sua è una carriera (come giocatore e ora come allenatore) trascorsa sui polverosi campi di provincia. Dopo una carriera come attaccante, nel 1998 comincia il suo percorso da allenatore con la prima panchina da “capo” che arriva a Luco Canistro, poi da quel momento le esperienze con Angolana, Chieti, Aprilia, Teramo, latina, Empoli, Ascoli, Bari e Virtus Entella, fino all’approdo nella scorsa stagione alla guida del Catanzaro.

E’ noto per essere stato un vice di Maurizio Sarri, di cui condivide l’attenzione per la fase di possesso ma non per la difesa a 4. Sulla panchina dei giallorossi sembra aver trovato finalmente la sua definitiva consacrazione. Dopo il primo anno chiuso al secondo posto, quest’anno la sua squadra sta dominando il campionato: lo testimoniano i 60 punti conquistati ed una differenza reti da far spavento 58 gol segnati e solo 8 subiti (la seconda il Crotone autore di un gran campionato è fermo a 54 puti con 37 gol fatti e 16 subiti).

Catanzaro: i protagonisti della favola calabrese

Il Catanzaro ha cominciato la sua stagione con l’ambizione di provare finalmente in salto di categoria in serie B e la squadra è stata costruita dal direttore sportivo Magalini con questo obiettivo. C’è stato il ritorno del bomber Iemmello (che guida la classifica dei cannonieri del girone C con 13 gol), è arrivato il portiere Fulignati che rappresenta un’arma tattica importante anche per la sua capacità di giocare con i piedi, è stato confermato l’esterno Vandeputte capace di creare costantemente la superiorità numerica, ed è stato confermato l’attaccante Tommaso Biasci (11 gol quest’anno) che con Iemmello costituisce una delle coppie migliori del campionato.

Il percorso per la promozione è ancora accidentato e il Catanzaro dovrà continuare su questo livello fino alla fine della stagione. Alle sue spalle resta il Crotone a quota 54 punti, in una lotta a due che ha del clamoroso. Basta considerare che al primo posto girone A troviamo il Pordenone a quota 40, mentre nel girone B la capolista è la Reggiana con 49 punti. La squadra di Vivarini però può contare sull’incredibile entusiasmo dei tifosi giallorossi che da sempre seguono la squadra con una passione che spesso è difficile trovare anche nelle categorie superiori.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...