,,
Virgilio Sport SPORT

Cessione Milan, l'uomo più ricco d'Europa risponde ai rumors

Piovono smentite ma le indiscrezioni sul nuovo compratore non si fermano.

Le voci di un interesse di Bernard Arnault per il Milan continuano a moltiplicarsi: il proprietario di Louis Vuitton, che con un patrimonio da 76 miliardi di dollari è l’uomo più ricco d’Europa, starebbe valutando l’ipotesi di un investimento del mondo del calcio, e secondo le indiscrezioni di alcune settimane fa sarebbe pronto a mettere sul tavolo 975 milioni per acquisire la società rossonera. I rumors sono stati in parte alimentati dallo stilista Giorgio Armani, che in un’intervista al Corriere della Sera ha confermato l’interesse.

Dalla Francia è però arrivata un’altra smentita, questa volta dal portavoce del gruppo  LVMH, alla Gazzetta dello Sport: “Posso smentire per l’ennesima volta qualsiasi interesse di LVMH e del suo presidente Bernard Arnault, anche a titolo personale. Non abbiamo mai pensato al Milan“.

Le indiscrezioni però non si fermano, e c’è chi sussurra di una trattativa a fari spenti tra il fondo Elliott e il miliardario francese. A fare da intermediario tra Arnault e il fondo statunitense ci sarebbe un ex dirigente rossonero, Ariedo Braida, uno degli uomini chiave del Milan di Silvio Berlusconi.

E i tifosi sognano: Arnault, riporta il Giorno, vorrebbe chiudere a titolo personale e non come uomo-immagine del marchio Vuitton entro la fine dell’attuale stagione calcistica. Il magnate del lusso vuole avere la garanzia di un nuovo stadio da Elliott, o di una ristrutturazione di San Siro, che preferirebbe rispetto ad altre soluzioni.

Da Parigi a settembre erano arrivate queste parole da parte del figlio di Bernard, Antoine: “Abbiamo grandissimo rispetto per il vostro bellissimo club, ma non siamo mai stati in contatto con nessuno della società e non abbiamo mai avuto interesse ainvestirvi o a comprarla”.

SPORTAL.IT | 09-01-2020 11:40

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...