Virgilio Sport

Champions: Juventus, la vecchia guardia per sfatare il tabù Benfica

Una sola vittoria su sette sfide con i portoghesi che, in casa, hanno sempre vinto con i bianconeri. Quasi tutti i nuovi arrivi ai box, Allegri punta sui soliti noti.

24-10-2022 09:51

Dopo aver ritrovato il sorriso in campionato, la Juventus è pronta a giocarsi il tutto per tutto al da Luz, stadio del Benfica. In palio la possibilità di rimettersi in corsa per un posto negli ottavi di Champions League

Juventus, con il Benfica solo grandi delusioni

La sconfitta nel match d’andata (2-1 per i portoghesi) è stata l’ennesima conferma che la Juventus non ha molta fortuna con il Benfica. I dati sono decisamente poco incoraggianti.

La Juventus ha vinto solo una delle sette partite in competizioni europee contro il Benfica (1N, 5P), 3-0 in Coppa UEFA nel marzo 1993 con i gol di Jurgen Kohler, Dino Baggio e Fabrizio Ravanelli. Ma c’è un altro dato che preoccupa Max Allegri. Il Benfica ha vinto tutte e tre le partite casalinghe contro la Juventus in competizioni europee: 2-0 nella semifinale di Coppa dei Campioni nel 1968, 2-1 in Coppa UEFA nel 1993 e 2-1 in Europa League nel 2014.

Juventus, Allegri si affida (ancora) alla vecchia guardia

Per la decisiva sfida sul campo del Benfica, Max Allegri punterà, nuovamente, sulla vecchia guardia. Complice lo stop anche di Leandro Paredes, di fatto l’allenatore bianconero ha quasi tutti i nuovi arrivi estivi ai box. Solo Filip Kostic e Arkadiusz Milik sono a disposizione.

Di conseguenza, spazio ad una Juventus molto simile a quella dello scorso anno con Leonardo Bonucci al centro della difesa, Adrien Rabiot a guidare il centrocampo e Dusan Vlahovic in attacco, sperando che, prima o poi, Paul Pogba, Angel di Maria, Bremer e Federico Chiesa siano pronti a dare il loro preziosi contributo.

Juventus, le speranze di rimonta in Champions sono poche

La classifica del gruppo H di Champions League vede PSG e Benfica al primo posto a quota otto punti e Juventus e Maccabi ferme e tre punti (dopo quattro giornate). Per i bianconeri, raggiungere gli ottavi di finale è una missione molto complicata.

Per sperare nel miracolo, i bianconeri devono assolutamente vincere le ultime due gare con Benfica e PSG e sperare che, una di queste due, non vinca la sfida con il Maccabi Haifa. Insomma, una qualificazione decisamente in salita per Max Allegri e compagni.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...