Virgilio Sport

Champions League: l'Atalanta piega lo Young Boys, decide Pessina

Finisce 1-0 con gol decisivo al 68' del campione d'Europa con l'Italia, la Dea è momentaneamente prima da sola nel girone.

Pubblicato:

Al Gewiss Stadium il primo squillo è dell’Atalanta al 5’ ma Zapata manca una buona occasione facendosi respingere il sinistro dal portiere avversario Von Ballmoos. Purtroppo dopo dieci minuti Gosens deve uscire per un infortunio, che si è procurato cadendo da solo, al suo posto entra Maehle. Al 18’ punizione di Malinovskyi per Toloi che mette in mezzo ma è in fuorigioco, il successivo autogol degli svizzeri con Lauper viene annullato.

Al 21’ cross di Malinovskyi per Zapata che colpisce male di testa. Al 28’ però è lo Young Boys ad andare a un passo dal vantaggio con Elia che in contropiede mette fuori da posizione favorevole. Al 32’ bel destro di Maehle fuori di poco. Al 44’ anche la Dea ha un’occasionissima: angolo sul quale Toloi mette a centro area, respinta e cross del capitano che trova Pessina il quale non riesce a mettere dentro da due passi. Padroni di casa che fanno la partita e ospiti che si difendono e ripartono.

Nella ripresa l’Atalanta torna in campo più decisa e al 61’ Zapata tenta un tiro-cross che arriva sulla sinistra in area avversaria a Zappacosta, destro a colpo sicuro ma Von Ballmoos è strepitoso a respingere. E’ il prologo del gol che arriva al 68’: azione personale di Zapata che prima perde palla e poi la riconquista sulla fascia destra e mette in mezzo rasoterra per Pessina che col sinistro in scivolata stavolta non sbaglia e insacca.

All’82’ la squadra di Gasperini ha l’occasione per chiudere la partita: Toloi crossa da destra per Zapata che colpisce di testa ma Von Ballmoos respinge, anche se con difficoltà. All’88’, dopo che ancora Zapata non ha colpito bene di testa, azione tra i nuovi entrati Pasalic e Muriel, il colombiano è solo davanti a Von Ballmoos ma tira debolmente e gli consente la respinta.

Al 92’ spavento per i tifosi del Gewiss Stadium ma Martins Pereira manda alto il destro. Finisce 1-0 per la Dea che può festeggiare davanti ai suoi tifosi prima vittoria stagionale in Champions e primo posto nel girone.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...