Virgilio Sport

Chelsea in scioltezza: 2-0 all'Atletico e quarti di Champions

Il Chelsea supera per 2-0 l’Atletico Madrid e stacca il pass per i quarti di finale di Europa League. A decidere sono i goal di Ziyech ed Emerson.

Pubblicato:

Chelsea in scioltezza: 2-0 all'Atletico e quarti di Champions Fonte: GETTY

C’è anche il Chelsea nel gruppo delle magnifiche otto che si sono guadagnate l’accesso ai quarti di finale di Champions League. La compagine londinese infatti, si è imposta per 2-0 sull’Atletico Madrid e, in considerazione anche del successo ottenuto all’andata in Spagna, ha visto prolungarsi il suo cammino nella massima competizione continentale per club.

A Stamford Bridge si è partiti subito molto forte, con i Blues che hanno provato a dettare i ritmi di gioco ed i Colchoneros che si sono invece affidati ad un pressing alto che consentisse loro di recuperare il più in fretta possibile la sfera per poi provare a colpire con delle ripartenze. Dopo una primissima fase nella quale a regnare è stato l’equilibrio, sono stati poi i padroni di casa a riuscire a guadagnare metri in campo e ad avvicinarsi quindi con sempre maggiore insistenza verso l’area di rigore avversaria.

Al 20’ è stato Werner a provarci dall’interno dell’area di rigore, mentre un paio di minuti più tardi è stato il turno di James con un tentativo dal limite. Poco dopo la mezz’ora, al 34’, il vantaggio del Chelsea a suggellare una certa supremazia: contropiede fulmineo degli uomini di Tuchel che approfittano di un Atletico sbilanciato, Werner si invola verso la porta dei Colchoneros a campo aperto e con un assist perfetto premia Ziyech che supera Oblak per l’1-0.

Sotto in un goal, l’Atletico Madrid prova a scuotersi e ci prova con Joao Felix dalla distanza, ma il finale di frazione è di marca blues e l’ultimo squillo è di Kovacic che, servito da Kanté, per poco non trova lo specchio della porta con un tiro dal limite.

Nella ripresa il volto della partita non cambia e già al 48’ è Werner a chiamare Oblak alla parata. Al 54’ ci prova anche Rudiger senza fortuna, mentre al 58’ il portiere dell’Atletico deve salvare su Ziyech.

Il Chelsea, forte anche di un vantaggio rassicurante gestisce la situazione senza affanni e poco dopo l’ora di gioco è ancora Werner ad andare ad un passo dal raddoppio.

Nel finale Simeone ridisegna il suo Atletico, ma le trame di gioco non migliorano. Per gli iberici le cose si complicano poi ulteriormente all’82’ quando Savic si fa espellere per una gomitata ai danni di di Rudiger.

Nel finale per i Blues si aprono delle autentiche praterie e a chiudere i giochi in pieno recupero è Emerson Palmieri che, entrato in campo da una manciata di secondi, chiude un altro contropiede fulmineo battendo Oblak per il 2-0.

A passare è dunque il Chelsea, che raggiunge nei quarti Manchester City, Bayern, Liverpool, Porto, PSG, Borussia Dortmund e Real Madrid.

IL TABELLINO E LE PAGELLE

CHELSEA-ATLETICO MADRID 2-0

Marcatori: 34’ Ziyech, 94′ Emerson Palmieri

CHELSEA (3-4-3): Mendy 6,5; Azpilicueta 6,5, Zouma 6,5, Rüdiger 6,5; James 6,5, Kovacic 6,5, Kanté 7, Alonso 6,5 (93′ Emerson 7); Ziyech 7 (77’ Pulisic sv), Werner 7 (83’ Hudson-Odoi sv), Havertz 6,5 (93′ Chilwell sv). All. Tuchel

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak 6; Trippier 5 (69’ Lemar 5,5 ), Savic 4,5, Gimenez 5,5, Lodi 5 (46’ Hermoso 5); Llorente 5, Koke 5, Saul 5, Carrasco 5 (53’ Dembele 5,5); Joao Felix 6, Suarez 5 (59’ Correa 5). All. Simeone

Arbitro: Orsato (ITA)

Ammoniti: Havertz (C), Lodi (A), Saul (A), Gimenez (A), Koke (A)

Espulsi: Savic (A)

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Napoli - Frosinone
Sassuolo - Milan
Udinese - Roma
Inter - Cagliari
SERIE B:
Venezia - Brescia

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...