Virgilio Sport

Inter, chi è Bellanova: talento passato in Francia prima della serie A

Il 22enne esterno che piace ai nerazzurri ha dovuto lasciare l’Italia giovanissimo per riuscire a emergere nel grande calcio

Pubblicato:

I media italiani non hanno parlato di Raoul Bellanova quanto di altri giovani talenti affermatisi nello scorso campionato di serie A, come ad esempio Kristjan Asllani dell’Empoli o Gianluca Scamacca del Sassuolo, tuttavia il nome di questo esterno difensivo è finito sul taccuino di tanti direttori sportivi e dirigenti, in particolare su quello di Beppe Marotta, deciso a portarlo all’Inter.

Bellanova, gli inizi al Milan e il trasferimento in Francia

L’approdo in nerazzurro rappresenterebbe una bella soddisfazione per il 22enne: nato a Rho, in provincia di Milano, Bellanova si avvicina al mondo del calcio nel vivaio dell’Azzurra di Parabiago per poi vestire i colori rossoneri del Milan.

Per inseguire il sogno di diventare calciatore, però, Bellanova migra in Francia: a 19 anni il suo cartellino viene venduto per un milione di euro al Bordeaux, club francese sempre molto attento ai giovani di talento, anche all’estero. Il Bordeaux lo fa esordire anche in Ligue 1, il 10 agosto del 2019, nella partita con l’Angers, poi inizia a spedirlo in prestito in diversi club italiani: prima all’Atalanta, con cui debutta in serie A il 14 luglio 2020, poi al Pescara in serie B, dove si afferma tra i giocatori più interessanti del campionato cadetto nonostante la retrocessione in C della formazione adriatica, raggiungendo anche la convocazione nell’Italia U21. In precedenza aveva giocato per tutte le nazionali giovanili azzurre, dall’U15 all’U20.

Bellanova e l’approdo al Cagliari

L’estate scorsa il ritorno al Bordeaux, che lo stavolta lo spedisce al Cagliari: inizia la stagione in panchina, poi con l’arrivo di Walter Mazzarri conquista un posto da titolare come esterno destro di fascia della squadra sarda.

Dotato di fisico, resistenza, grande velocità e discreta tecnica, Bellanova diventa presto un punto di riferimento del Cagliari, venendo occasionalmente utilizzato da Mazzarri anche sulla corsia mancina. La formazione sarda non riesce a evitare la retrocessione in B, ma il destino di Bellanova è in serie A: il Cagliari riscatta il suo cartellino dal Bordeaux sborsando 700 mila euro e preparandosi a incassare una considerevole plusvalenza.

L’Inter nel futuro di Bellanova

Il presidente Giulini chiede 10 milioni di euro all’Inter per cedere il suo gioiellino, la trattativa tra i due club va avanti ma il futuro di Bellanova sembra avere ormai tinte nerazzurre. E chissà che la sua ascesa non prosegua ancora: se l’Inter dovesse scegliere di cedere Denzel Dumfries – piace al Manchester United – Bellanova in estate potrebbe addirittura provare a convincere Simone Inzaghi a dargli una maglia da titolare.

Inter, chi è Bellanova: talento passato in Francia prima della serie A Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...