,,
Virgilio Sport

Cinquina di un super Napoli, Verona ribaltato e ko. Le pagelle

I padroni di casa vanno in vantaggio nel primo tempo e pareggiano i conti a inizio della ripresa, gli ospiti però dominano e dilagano portando a casa i tre punti.

15-08-2022 20:28

Il Napoli va sotto a Verona ma riesce a ribaltare la partita e a trionfare addirittura 5-2. I partenopei si dimostrano devastanti in fase offensiva, con i nuovi arrivati integrati benissimo nel gioco di Spalletti.

Verona-Napoli, Osimhen la ribalta nel recupero

Partita combattuta nel primo tempo. Il vantaggio è del Verona: spizzata di Gunter da corner, Lasagna anticipa Mario Rui e non sbaglia per l’1-0. La reazione degli ospiti però non si fa attendere e al 37′ arriva il pareggio col nuovo acquisto degli azzurri Kvaratskhelia, che dopo un ottimo cross di Lozano svetta più alto di tutti e batte Montipò. Nel recupero del primo tempo gol fotocopia dell’1-0, firmato però da Osimhen: da angolo Di Lorenzo prolunga per il nigeriano che non sbaglia il tiro ravvicinato ribaltando il match.

Verona-Napoli, trionfo degli ospiti che dilagano

Il secondo tempo si apre subito con il pareggio dell’Hellas, con il colpo di testa perfetto di Henry che non lascia scampo a Meret. Al 55′ il Napoli si riporta avanti col filtrante Kvaratskhelia per Zielinski, freddo davanti a Montipò. Appena 10′ il Napoli firma il 4-2 con Lobotka che fa tutto da solo e batte il portiere avversario sul secondo palo. Al 79′ gli ospiti chiudono il match col 5-2: Di Lorenzo serve in area Politano che col piattone non lascia scampo a Montipò.

Verona-Napoli, come ha arbitrato Fabbri

L’arbitro Fabbri ha gestito bene una partita dura e cattiva in qualche tratto, specialmente nel primo tempo, gestendo bene i cartellini gialli.

Verona-Napoli, il tabellino

RETI: 29′ Lasagna37′ Kvaratskhelia45’+2 Osimhen48′ Henry55′ Zielinski65′ Lobotka79′ Politano

VERONA (3-5-2): Montipò; Dawidowicz, Gunter, Amione (58′ Retsos); Faraoni, Tameze, Hongla (67′ Barak), Ilic, Lazovic; Henry (58′ Piccoli), Lasagna (72′ Djuric). Allenatore: Cioffi

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski (75′ Zerbin); Lozano (75′ Politano), Osimhen, Kvaratskhelia (68′ Elmas). Allenatore: Spalletti

Verona-Napoli, i migliori e i peggiori

Kvaratskhelia 7.5: esordio meraviglioso per il nuovo giocatore del Napoli, protagonista con un gol e con un assist.

Osimhen 7: è il nuovo leader del Napoli dopo le partenze di Insigne, Mertens e Koulibaly e oggi lo ha dimostrato.

Lobotka 7: se adesso impara anche ad andare in gol diventa un centrocampista devastante.

Di Lorenzo 7: bravissimo sia in fase difensiva che in attacco, come ha dimostrato quasi sempre lo scorso anno.

Gunter 5: soffre molto in difesa, l’attacco del Napoli lo mette sempre in difficoltà.

Amione 5: soffre come Gunter, viene sostituito dopo una prestazione di certo non brillante.

Lasagna 6.5: è un segnale positivo per il Verona, il 30enne va in gol e non fa rimpiangere Simeone.

Clicca qui per abbonarti e vedere tutte le gare di Serie A live su DAZN

Cinquina di un super Napoli, Verona ribaltato e ko. Le pagelle Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...