Virgilio Sport

Coppa d’Asia: Mancini porta l’Arabia agli ottavi, pari tra Oman e Thailandia

L'Arabia Saudita batte l'Oman e stacca il pass per la fase successiva del torneo con un turno d'anticipo: la classifica del girone e le prossime sfide

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Continua senza sosta il cammino nella 18esima edizione della Coppa d’Asia 2024. Nelle due gare andate in scena ieri, domenica 21 gennaio, Roberto Mancini ha staccato con un turno d’anticipo il pass per gli ottavi con l’Arabia Saudita grazie alla vittoria contro il Kirghizistan. Termina in parità, invece, la sfida tra Oman e Thailandia.

Arabia Saudita agli ottavi con un turno d’anticipo

Roberto Mancini, dopo un inizio tutt’altro che positivo sulla panchina dell’Arabia Saudita, ha centrato la qualificazione agli ottavi di finale della Coppa d’Asia con lo 0-2 inflitto al Kirghizistan. All’Al Bayt Stadium, la squadra di Tarkovic è rimasta in inferiorità numerica dopo 10′ minuti dal fischio d’inizio per effetto dell’espulsione di Akmatov.

Ne ha approfittato l’Arabia, stappando la partita con il gol di Kanno. Nella ripresa, ancora un’ingenuità da parte del Kirghizstan che resta addirittura in nove dopo il rosso di Merk. La squadra di Mancini, nel finale, ha blindato il successo con il gol di Al Ghamdi favorito da una papera del portiere avversario. Nonostante la vittoria, non ha convinto la performance della Nazionale di Mancini, evidenziando numerose imprecisioni soprattutto nell’ultimo passaggio.

Pari a reti inviolate tra Oman e Thailandia

Un punto a testa per Oman e Thailandia. Sotto i riflettori dell’Al Janoub Stadium, le due squadre non sono riuscite ad andare oltre al pareggio grazie anche a un paio di parate decisive del portiere thailandese Khammai. In 90 minuti è spiccata l’intraprendenza degli uomini di Ivankovic che ha costretto la formazione di Ishii a compattarsi e difendersi.

Arabia in cima alla classifica, ultimo il Kirghizistan

Sguardo alla classifica del girone F, in cima c’è l’Arabia Saudita di Roberto Mancini con sei punti. A seguire c’è la Thailandia, a quota quattro, e l’Oman con un solo punto. Chiude la graduatoria il Kirghizistan. I Green Falcons, dunque, si giocheranno il primo posto nell’ultima sfida della fase a gironi proprio contro la Nazionale di Ishii. La squadra di Tarkovic tenterà l’assalto nella sfida contro l’Oman. L’ultima giornata che chiuderà ufficialmente i conti della fase a gironi andrà in scena giovedì 25 gennaio, con il fischio d’inizio di entrambe le sfide fissato alle 16.

La classifica del girone F

  • Arabia Saudita – 6 punti (qualificata agli ottavi)
  • Thailandia – 4 punti
  • Oman – 1 punto
  • Kirghizistan – 0 punti

Le partite

  • Arabia Saudita-Oman 2-1
  • Thailandia-Kirghizistan 2-0
  • Oman-Thailandia 0-0
  • Kirghizistan-Arabia Saudita 0-2
  • Arabia Saudita-Thailandia (giovedì 25 gennaio ore 16)
  • Kirghizistan-Oman (giovedì 25 gennaio ore 16)

Clicca qui per vedere le squadre già qualificate agli ottavi di Coppa d’Asia

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...