,,

Virgilio Sport SPORT

CR7 triste, futuro da valutare: il Cadice si propone

L'avventura del portoghese alla Juventus potrebbe durare meno del previsto.

L'eliminazione dalla "sua" Champions League non gli è andata a genio. Perdere contro i giovani dell’Ajax gli ha dato fastidio. Cristiano Ronaldo ha confidato alla mamma di non essere in grado di fare miracoli. In cuor suo, probabilmente, sperava che la Juventus potesse aiutarlo a portarsi a casa l'ennesima Champions League della sua strabiliante carriera ma non è andata come sperava.

In teoria, il cinque volte Pallone d'Oro ha ancora, potenzialmente, tre occasioni per riprovarci con la casacca bianconera. Il suo contratto con la Vecchia Signora scadrà, infatti, nel giugno del 2022, tuttavia sono in tanti a pensare che la sua permanenza alla Juventus possa durare meno di quanto si possa pensare. C'è chi crede che la Cina o gli Stati Uniti potrebbero diventare, in futuro, mete interessanti per CR7 (il suo brand farebbe comodo). La Juventus, al momento, non avrebbe nessuna intenzione di privarsi della sua stella, anzi ci sarebbe la volontà di allestire una rosa ancor più competitiva per tentare, con più chances, la scalata al tetto d'Europa con CR7 al timone. Tanti i nomi in gioco, tra cui quello di un portoghese dal futuro roseo, ossia Joao Felix.

Nel frattempo, il portoghese è triste per aver dovuto accantonare il sogno Champions League. Un malcontento che ha scatenato il Cadice, club spagnolo di seconda divisione, pronto ad accoglierlo a braccia aperte: "Ciao Cristiano non essere triste per l’eliminazione contro l’Ajax e vieni al Cadice. Fra un paio d’anni saremo lì a lottare. Un abbraccio forte". il tweet del Cadice che, forse, ha strappato un sorriso al portoghese affranto. Ci si chiede se la, imminente, vittoria dello scudetto allieverà le pene dell’ex Real Madrid…

Calciomercato 2019, le trattative e gli scambi di oggi in diretta LIVE

SPORTAL.IT | 18-04-2019 09:44

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...