,,
Virgilio Sport SPORT

Crisi Inter: tifosi in rivolta per le voci di mercato

Rumors destabilizzano i tifosi nerazzurri: un big potrebbe partire in estate per riempire le casse di Suning

L’Inter si lecca le ferite, in campo e fuori al termine di un’altra settimana difficile che ha avuto il suo happening nell’eliminazione dalla Coppa Italia, seconda grossa delusione della stagione dopo il flop Champions, e le scintille tra Conte e Agnelli durante e dopo la partita con la Juve. Resta altrettanto caldo il tema societario e della crisi che investe il gruppo Suning e di rimando le stesse casse nerazzurre. Tifosi preoccupati anche perchè le voci di mercato delle ultime ore danno possibile uscite tra i big, in particolare Lukaku sarebbe finito nel mirino del City di Guardiola.

Inter la voce di mercato spaventa: via Lukaku?

La bomba di mercato per l’Inter arriva dall’Inghilterra. Ma trovano conferme anche in Italia le voci inglesi di un interessamento del Manchester City per Lukaku: Guardiola, spiega FcInterNews, lo ha messo nella lista dei possibili sostituti di Aguero anche se davanti a tutti c’è Harling. Il belga però vuole restare a Milano.

Il problema sono però proprio le casse dell’Inter che causa crisi del gruppo Suning, potrebbero richiedere in estate un sacrificio sull’altare dei conti economici, fondamentali anche a livello europeo per evitare stangate dall’Uefa come successo al Milan e non solo, qualche anno fa. Se i proprietari di Suning non riusciranno a garantire la stabilità economica a lungo termine del club nelle prossime settimane, non si può escludere che l’Inter dovrà raccogliere fondi vendendo uno o due giocatori chiave a fine stagione. In tal caso, sarebbe difficile ignorare l’interesse dei migliori club europei. Il City è sicuramente uno di questi e l’affare Lukaku potrebbe fare gola.

Lukaku: non solo il City, c’è il Psg

Sempre nelle ultimissime ore arrivano anche rumors dalla Francia secondo cui ci sarebbe un interessamento del Psg. Mauro Icardi, peraltro ex Inter, non convincente più di tanto Pochettino neo allenatore dei parigini, e la prossima estate non è del tutto da escludere l’addio di Kylian Mbappé (al Real Madrid?). In queste condizioni, non c’è da stupirsi se il club parigino si fiondasse sul belga che nel 2019 ribaltò la sfida di Champions League quando giocava ancora nel Manchester United. Sconfitti 0-2 all’Old Trafford, i red devils hanno ribaltato il punteggio al ritorno vincendo 1-3 al Parc des Princes, trascinati da due gol di un certo Romelu Lukaku!

Lukaku via, tifosi sul piede di guerra

A conferma delle voci di mercato ci sarebbe l’ulteriore testimonianza del giornalista di fede nerazzurra Lapo de Carlo secondo cui “La società inglese è disposta a investire una cifra molto importante per questi tempi. Se dovessero arrivare 40-50 milioni, l’Inter dovrebbe baciarsi i gomiti perché questi soldi non ti arrivano per nessuno” e ancora “Pastorello, l’agente del giocatore, avrebbe ammiccato col Manchester City, iniziando così a guardarsi intorno in questo vuoto di potere che c’è all’Inter”. I tifosi dell’Inter sono già scesi in piazza, per ora quella virtuale dei social: “Romelu non si tocca!” è il refrain che campeggia un po’ ovunque, “trovassero altrove i soldi per ripianare i debiti”.

 

SPORTEVAI | 12-02-2021 10:38

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...