Virgilio Sport

Crotone-Spezia 4-1: primo squillo dei calabresi, Messias da urlo

Prima vittoria in campionato per i calabresi: Messias (doppietta), Reca ed Eduardo Henrique piegano lo Spezia, inutile la rete di Farias.

Pubblicato:

Crotone-Spezia 4-1: primo squillo dei calabresi, Messias da urlo Fonte: Getty Images

Prima sinfonia del campionato per il Crotone, che vince la sfida tra neopromosse con lo Spezia: tre punti utili per rinsaldare la traballante panchina di Stroppa, messa a rischio dall’ultimo posto solitario che non può far dormire sogni tranquilli.

L’approccio al match dei calabresi è più che convincente: la squadra di Italiano assume, come sempre, un atteggiamento altamente propositivo che finisce per offrire il fianco agli avversari, letali alla prima occasione in contropiede con Messias che battezza l’angolo col mancino. La risposta ligure è immediata, frutto di un erroraccio in fase di uscita di Zanellato: palla a Farias che controlla e fulmina Cordaz sul primo palo.

L’equilibrio si interrompe ad inizio ripresa con la super giocata di Reca, scattato sul filo del fuorigioco e abile a mettere a sedere il nuovo entrato Sala, prima di spiazzare inesorabilmente Provedel, attento in precedenza sulla botta di Messias. Nel giro di sette minuti si concretizza un uno-due micidiale per lo Spezia: imbucata dell’ispiratissimo Messias per Pedro Pereira che offre ad Eduardo Henrique un pallone d’oro da spingere soltanto in rete.

Tra gli ospiti saltano tutti gli schemi e Molina rischia di approfittarne con un rasoterra deviato da Provedel con la punta delle dita. Estevez prova a riaprire i conti con una spaccata che trova l’opposizione di Cordaz, Messias segna con un dolce pallonetto ma la bandierina alta dell’assistente gli nega la gioia della doppietta, ‘riabilitata’ dal sigillo arrivato sul gong dopo aver saltato facilmente il portiere spezzino.

IL TABELLINO

CROTONE-SPEZIA 4-1

Marcatori: 7′, 96′ Messias (C), 18′ Farias (S), 49′ Reca (C), 56′ Eduardo Henrique (C)

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan (74′ Cuomo), Marrone, Luperto; Pereira, Eduardo Henrique (83′ Vulic), Zanellato (89′ Riviere), Molina, Reca; Messias, Simy. All. Stroppa

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer (46′ Sala), Terzi, Chabot, Bastoni (83′ Marchizza); Estevez, Ricci, Pobega (58′ Maggiore); Agudelo (58′ Gyasi), Piccoli, Farias (83′ Verde). All. Italiano

Arbitro: Giua

Ammoniti: Chabot (S), Ferrer (S), Messias (C), Eduardo Henrique (C), Maggiore (S), Magallan (C)

Espulsi: Porracchio (S) dalla panchina

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...