,,
Virgilio Sport SPORT

Demiral, sangue e rabbia: le proteste dopo la gomitata

L'episodio che ha visto Merih Demiral protagonista durante la sfida di Serie A tra Salernitana e Atalanta, con il sangue e le proteste del difensore.

19-09-2021 11:07

Lo scontro tra titani con Djuric, il colpo ricevuto e la beffa finale. Per Merih Demiral quella di ieri non è stata certamente una serata fortunata. In occasione della sfida tra la Salernitana e l‘Atalanta, vinta dagli orobici per 1-0 grazie a una rete di Duvan Zapata, il difensore turco classe 1998 ha riportato un vistoso taglio all’arcata sopracciliare sinistra a seguito di una gomitata dell’attaccante bosniaco in occasione di uno scontro di gioco ed è stato successivamente ammonito dall’arbitro Valeri.

“Ho ricevuto un cartellino giallo dopo questo…” ha scritto sul suo profilo Instagram Demiral, accanto a una foto che mostra in primo piano il taglio sul volto. L’ex Sassuolo ha protestato col direttore di gara, Paolo Valeri, dopo il colpo subito. Dopo aver ammonito Djuric, l’arbitro ha risposto alle lamentele insistenti del difensore degli orobici, che chiedeva una pena più severa, con un cartellino giallo nel tentativo di spegnere le proteste.

 

Il cronometro segnava il 45′ del primo tempo, quando a pochi istanti dal duplice fischio dell’arbitro, nel tentativo di difendere il pallone nel corpo a corpo nell’area dell’Atalanta, Milan Djuric ha rifilato una violenta gomitata a Demiral. Un gesto involontario, che però ha lasciato il segno sul volto dell’avversario. 

Dopo essere crollato a terra, il 23enne turco si è rialzato ed ha iniziato a protestare con l’arbitro. A provare a placare il furioso Demiral è stato il compagno Robin Gosens, che lo ha portato lontano dal direttore di gara e ha evitato ulteriori sanzioni. Nel percorso verso gli spogliatoi, l’ex Juventus ha continuato a protestare nonostante la profonda ferita e la faccia piena di sangue. 

Il turco è stato sostituto da Gasperini all’intervallo ed è rimasto negli spogliatoi, con Djimsiti al suo posto a completare il terzetto di difesa con Toloi e Palomino.

OMNISPORT

Demiral, sangue e rabbia: le proteste dopo la gomitata Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...