Virgilio Sport

Devis Mangia nella bufera, accuse pesanti: il retroscena e il precedente

Uno scandalo starebbe travolgendo l'ex allenatore dell'under 21 azzurra Devis Mangia sospeso dalla panchina della nazionale di Malta

28-09-2022 10:26

Ieri nell’amichevole vinta per 2-1 contro Israele lui in panchina a guidare Malta non c’era. L’allenatore italiano Devis Mangia poco prima infatti era stato sospeso dalla federazione maltese con tanto di nota ufficiale. Al suo posto a guidare la nazionale della piccola isola del mediterraneo c’era il suo secondo Davide Mazzotta. Se confermate le prime indiscrezioni, le accuse alla base della sospensione dell’ex tecnico dell’under 21 sono gravi e su di lui pende anche un precedente analogo.

Malta sospende il ct Devis Mangia: il comunicato

Come un fulmine a ciel sereno, alla vigilia dell’amichevole Malta-Israele, la Federcalcio maltese ha emesso un comunicato in cui sospendeva il proprio ct Devis Mangia, senza però specificare i motivi della decisione a carico dell’ex ct dell’Under 21 azzurra e con un passato tra Serie A e B sulle panchine di Palermo, Spezia, Bari e Ascoli ma anche esperienze all’estero.

Il ct Devis Mangia è stato sollevato temporaneamente dal suo incarico di capo allenatore delle nazionali a seguito di una segnalazione ricevuta su una presunta violazione delle sue politiche. Mangia ha dato la sua piena disponibilità per l’accertamento dei fatti in questione e non farà ulteriori commenti fino a quando i prossimi passi non saranno discussi all’interno dei rispettivi organi decisionali in modo aperto e trasparente”.

L’indiscrezione: Mangia accusato di molestie sessuali

Secondo fonti citate dal giornale dell’isola Times of Malta, Devis Mangia sarebbe stato accusato di molestie sessuali da un giocatore della Nazionale.

Il giocatore in questione, secondo il sito ‘Net News‘ era stato convocato dallo stesso Mangia per le due gare di Malta durante questa sosta per le Nazionali ma non sarebbe sceso in campo in occasione della sconfitta subita venerdì scorso in Estonia nel turno dei gironi di Nations League.

Il precedente in Romania e non solo di Devis Mangia

In attesa di comunicazioni ufficiali in tal senso stanno emergendo in queste ore possibili altri scheletri nell’armadio del tecnico. Anche in una sua precedente esperienza lavorativa, per la precisione in Romania, Devis Mangia sarebbe già stato toccato da uno scandalo di presunte molestie sessuali nei confronti di un giocatore da lui allenato. Tra il 2017 e il 2019 quando allenava l’Universitatea Craiova, Mangia avrebbe infatti avuto una relazione con un suo calciatore.

Quando nel 2019 l’allenatore lombardo lasciò il club, il suo successore, l’ex giocatore della Steaua Bucarest Victor Piturca fece venire a galla questa storia. All’epoca fu il patron del club rumeno, Mihai Rotaru, a gettare acqua sul fuoco chiarendo i termini dell’addio consensuale con Mangia dopo un confronto sull’accaduto. La stampa e i siti di Malta parlano anche di un episodio accaduto ai tempi in cui Mangia allenava in Italia.

Cosa rischia Devis Mangia: indagini in corso

Sul piano sportivo Devis Mangia rischia ovviamente il posto sulla panchina di Malta, che occupa con discreti risultati dal 2019. Ma è sul fronte meramente civile e penale che l’ex ct dell’under 21 azzurra rischia maggiormente.

La polizia maltese avrebbe preso in esame i primi indizi sul caso. E pare ci sia anche un video che proverebbe le eventuali molestie sul calciatore.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Roma - Torino
Fiorentina - Lazio

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...