,,
Virgilio Sport SPORT

Di Francesco tra derby e Kiev

Il tecnico della Roma commenta l'impresa contro il Barcellona: "Grande gioia, ora pensiamo al campionato, ma la finale non è un sogno".

È una gioia composta, almeno davanti alle telecamere, quella con cui Eusebio Di Francesco vive la storica qualificazione in Champions della Roma ai danni del Barcellona, dominato ben oltre il 3-0 finale. “C’abbiamo sempre creduto ed è giusto che i ragazzi festeggino, ma nello spogliatoio ho ricordato a tutti che domenica c’è il derby” ha detto Di Francesco a 'Premium Sport' per spingere il gruppo ad evitare rilassamenti come successo contro la Fiorentina.

Decisivo il cambio di assetto tattico, quel 3-4-1-2 che ha mandato in tilt Valverde e i suoi. DiFra fa il modesto: “Penso che più che la tattica abbia inciso la nostra mentalità. Ho fatto questa scelta per non dare ampiezza al loro gioco, con tre attaccanti si poteva ripartire più velocemente ed essere più aggressivi. Schick? Sono molto contento, non ha segnato, ma è stato pericoloso e perfetto a livello tattico”.

Ora altri due passi prima del sogno: Perché non credere alla finale? Se diciamo ‘come va, va’, non inculchiamo la mentalità vincente” ha concluso Di Francesco.
 

SPORTAL.IT | 10-04-2018 23:35

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...