Virgilio Sport

Donnarumma squalificato per due turni, ora rischia il posto nel Psg e in Nazionale: social scatenati

Il portiere è stato squalificato per due turni dopo il rosso contro il Le Havre: Luis Enrique punterà sul suo pupillo Tenas, mentre Vicario insidia la maglia da titolare in Nazionale. Giovanni Galli: la concorrenza gli farà bene

07-12-2023 20:42

Più che una carriera, sembra una corsa ad ostacoli. Gigio Donnarumma è un portiere dall’immenso talento, eppure c’è sempre un “ma” che lo accompagna. A volte per colpa sua, altre volte per semplice sfortuna, altre ancora per qualche scelta opinabile. Fatto sta che non è ancora il caso di scomodare paragoni illustri come Gigi Buffon: perché alle sua spalle c’è una generazione di portieri italiani dal grande valore, capeggiata da Vicario, che ne insidia la titolarità in Nazionale.

Donnarumma fermo due turni

Donnarumma dovrà infatti stare fermo per due turni in Ligue 1 dopo l’espulsione per l’uscita sconsiderata a gamba tesa su Casimir in occasione della gara contro il Le Havre, che gli è costata il cartellino rosso. In mezzo, però, la possibilità di difendere i pali in occasione della decisiva sfida di Champions League di mercoledì a Dortmund contro il Borussia. Ma il punto è un altro: anche al Psg il suo posto da titolare sta vacillando. Nelle prossime due gare di campionato Luis Enrique affiderà la porta al 22enne spagnolo Arnau Tenas, che ha iniziato l’anno come terzo portiere, dietro a Keylor Navas oltre Donnarumma. Poi il ‘Tico’ si è fatto male e il catalano ha scalato una posizione. Donnarumma gli ha offerto la porta del Psg, e lui ha applicato alla lettera il carpe diem.

Tenas, il sostituto di Donnarumma al Psg

Contro il Le Havre è stato infatti decisivo, ed è stato applaudito dai compagni. Probabilmente non se l’aspettavano nemmeno loro, ma Luis Enrique ne conosceva già le doti. Il 28 marzo 2022 “Lucho”, allora c.t. della Spagna, chiamò Tenas con la nazionale maggiore. Tenas non debuttò, però andò in ritiro con la Roja. Una nazionale con la quale nel luglio del 2019 in Armenia vinse l’Europeo Under 19. Lo scorso 30 giugno il contratto di Tenas con il Barça è scaduto: gli avevano offerto il rinnovo, e Arnau l’aveva accettato. Poi però il Barça si è tirato indietro e lui, dopo 13 anni alla Masía ha preferito accettare l’offerta del Psg.

Donnarumma, parla Giovanni Galli

Sulla vicenda-Donnarumma è intervenuto anche Giovanni Galli, intervistato dalla redazione sportiva del Gr Rai: “Forse un po’ di sana rivalità può far bene a Donnarumma. Se avesse una concorrenza agguerrita, probabilmente la superficialità la metterebbe da parte e la concentrazione si alzerebbe ancora di più. Donnarumma e Vicario sono la fotografia di chi ha avuto davanti a sé un’autostrada come il primo e di chi ha dovuto fare la via crucis come il secondo. È partito riserva, qualche presenza a Cagliari, la serie B e la Serie A a Empoli e quindi l’esplosione – ha aggiunto l’ex portiere di Milan, Napoli e Fiorentina e campione del mondo ’82 – alternanza in nazionale? Può darsi. Spalletti deve tutelare inizialmente Donnarumma, ma non si possono tarpare le ali a chi sta esplodendo come Vicario. Quando si è il portiere della Nazionale e uno dei primi al mondo, è logico che ogni errore venga amplificato. La grandezza del portiere, mi riferisco a Zoff e Buffon, è stata la continuità, su loro potevi sempre contare. Probabilmente oggi si gioca troppo, ricaricare le energie mentali non è così semplice. È più difficile mantenere quella linearità”, ha proseguito Galli.

Donnarumma, social scatenati

Ma i social, che da sempre hanno messo Donnarumma nel mirino, non perdonano. Come nel caso di Mattia: “Dai Gigione che torni e fai una bella papera contro il Dortmund”. Roberto ricorre invece all’ironia: “Portiere migliore al mondo, fenomenale tra i pali e nelle uscite. Grande professionista apprezzato dai tifosi di tutta Europa per le sue qualità dentro e fuori dal campo. Uomo umile e attento ai valori di una volta. E chi dice il contrario ha perfettamente ragione“. Massimo invece è impietoso: “Che bidone!!!!! Tra non molto perderà anche il posto in nazionale!!!!”. E Paul sulla stessa lunghezza d’onda: “Grande Gigio sei sulla buona strada lontano dal Milan e tra un po’ della nazionale”. Mentre Loris pensa già agli Europei: “Questo ci garantisce il quarto posto dietro alla Croazia”. Anche Giovanni la mette sul ridere: “Il PSG avanzerà ricorso, chiedendone una in più“. Anche Riccardo si schiera nettamente: “Due partite in cui il PSG non prenderà gol ad ogni tiro dell’avversario. Facesse un fallo così la prima partita dei mondiali, con l’Albania, almeno le altre due partite riusciamo a non subire gol”. E Marco semplicemente: “Ormai è irrecuperabile“.

Donnarumma nella bufera, ennesimo errore

Donnarumma squalificato per due turni, ora rischia il posto nel Psg e in Nazionale: social scatenati Fonte: Ansa

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...