,,
Virgilio Sport SPORT

Dries Mertens nella storia del Napoli: tutti i suoi numeri

Con la doppietta alla Roma di domenica sera il belga ha stabilito molti primati con la maglia dei partenopei. Scopriamo quali.

La doppietta messa a segno al 27’ e al 34’ della partita dell’Olimpico contro la Roma di domenica sera ha fatto entrare Dries Mertens nella storia del Napoli dalla porta principale.

Il 33enne belga nativo di Lovanio ha infatti raggiunto il traguardo dei 100 gol in Serie A con la maglia dei partenopei, con i quali milita dalla stagione 2013-2014. Solo Antonio Vojak, 102 gol negli anni trenta del secolo scorso, e lo slovacco Marek Hamsik, classe 1987 come Mertens fermatosi proprio a quota 100, avevano raggiunto questo traguardo.

La Roma è una delle vittime preferite di Mertens: è andato a segno contro di essa per 8 volte, solo contro Bologna (11) e Cagliari (10) ha segnato di più in Serie A, inoltre ha realizzato 5 reti in trasferta contro i giallorossi, record personale fuori casa con una squadra del nostro campionato.

L’ultimo calciatore del Napoli prima di Dries a segnare sia su punizione diretta sia di testa nello stesso match di Serie A era stato il brasiliano Edinson Cavani nel vittorioso incontro per 5-3 del 30 marzo 2013 a Torino contro i granata. L’ultimo gol su punizione diretta in Serie A invece Mertens l’aveva realizzato il 28 aprile 2019 a Frosinone.

Inoltre, dal suo arrivo al Napoli, il belga ha segnato 6 punizioni dirette, solo Dybala con 10 e Kolarov con 7 hanno fatto meglio tra i calciatori che militano attualmente in Serie A. Per finire, Mertens a 33 anni e 320 giorni è il quarto più anziano del Napoli a segnare una marcatura multipla in Serie A dopo Llorente, Krieziu e Clerici.

OMNISPORT | 23-03-2021 11:50

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...