Virgilio Sport

Ecco perchè la Roma è favorita nello sprint Champions

I giallorossi di Claudio Ranieri hanno dalla loro un calendario più agevole

23-04-2019 09:56

Ecco perchè la Roma è favorita nello sprint Champions Fonte: ANSA

Meno cinque. Il campionato si avvia verso la conclusione ed ogni partita può diventare quella decisiva per la qualificazione ala Champions League oppure per segnare un clamoroso flop. A questo punto della stagione risultano fondamentali le motivazioni, quindi il calendario assume un peso sempre più rilevante. Ecco perché la favorita nella corsa al quarto posto è la Roma di Claudio Ranieri. Vediamo i calendari delle pretendenti (partite in trasferta in maiuscolo).

Milan (56 punti): TORINO, Bologna, FIORENTINA, Frosinone, SPAL.

Almeno due trasferte ostiche, con il Torino di Mazzarri che vincendo affiancherebbe i rossoneri in classifica (e in pratica li scavalcherebbe per gli scontri diretti) e con la Fiorentina dell’ex dal dente avvelenato Vincenzo Montella. Impegnativa anche la gara con un Bologna non ancora salvo. Più morbido il finale.

Atalanta (56 punti): Udinese, LAZIO, Genoa, JUVENTUS, Sassuolo.

La vittoria per 2-1 a Napoli ha dato agli orobici una spinta impressionante in classifica. Trasferte molto difficili (ma quella con i campioni d’Italia potrebbe ammorbidirsi proprio perché la stagione bianconera è terminata) e sfide in casa con due squadre in lotta per la salvezza. Le ultime due casalinghe poi saranno al Mapei Stadium (curioso che col Sassuolo sarà quindi una sorta di derby).

Roma (55 punti): Cagliari, GENOA, Juventus, SASSUOLO, Parma.

Tre gare in casa di cue due abbastanza agevoli. Spesso i giallorossi affrontano la Juventus in casa a fine campionato quando non ha più motivazioni e spesso prende i tre punti. Nelle due trasferte è difficile ipotizzare un doppio passo falso, quindi i capitolini al momento sono in pole position.

Torino (53 punti): Milan, JUVENTUS, Sassuolo, EMPOLI, Lazio.

Solo de trasferte ma decisamente ostiche. I bianconeri difficilmente lasceranno campo libero nel derby allo Stadium e l’Empoli quasi sicuramente lotterà col coltello tra i denti. Fascinosa la sfida col Milan, imprevedibile quella con la Lazio (dipenderà da come ci arriverà la squadra di Simone Inzaghi.

Lazio (52 punti): SAMPDORIA, Atalanta, CAGLIARI, Bologna, TORINO.

La sconfitta casalinga col Chievo rischia di aver compromesso definitivamente la corsa Champions per i biancocelesti. Due trasferte difficili, molto complicate anche quelle in casa. Una Lazio in Champions sarebbe la sorpresa più grande.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...