Virgilio Sport

Egonu, dubbio Nazionale dopo Sanremo: il ct dell'Italia rivela tutto

Davide Mazzanti, ospite di Papa Francesco dopo un anno meraviglioso per la pallavolo italiana, ha dato un annuncio importante su Paola Egonu, prossima co-conduttrice di Sanremo.

30-01-2023 18:02

Grande giornata per il volley maschile e femminile italiano: Papa Francesco ha infatti ospitato circa 200 atleti della pallavolo azzurra dopo un anno da incorniciare. Nel 2022 infatti sono state vinte ben undici medaglie: dalla vittoria del Mondiale da parte della Nazionale di De Giorgi (7 vittorie su 7 incontri) al bronzo mondiale e l’oro nella VNL della Nazionale femminile di Mazzanti, ci sono stati anche altri successi importanti.

Paola Egonu, le parole del ct Mazzanti

Dopo l’evento ha rilasciato alcune dichiarazioni anche il ct dell’Italvolley femminile Davide Mazzanti, che si è soffermato in particolar modo su Paola Egonu. L’azzurra, dopo un episodio di razzismo, si è presa una pausa dalla Nazionale: “Sarà un nodo che scioglieremo più avanti – ha dichiarato il tecnico -. C’è accordo di non parlare di convocazioni. Tutto quello che uscirà si saprà a maggio. Io non l’ho sentita”.

Sulla partecipazione della campionessa azzurra al Festival di Sanremo come co-conduttrice, Mazzanti non ha dubbi: “Paola ha tanti talenti e sa gestire tanti palcoscenici in modo autentico. Dirà le cose in modo molto netto, come lei è“.

Sanremo, Egonu euforica

Recentemente intanto, Paola Egonu ha svelato di essere euforica in vista di Sanremo: “Non vedo l’ora di salire sul palco: sono super emozionata, perché sono certa che questa esperienza mi darà tanto, mi farà crescere. Quando Amadeus mi ha chiamato non stavo nella pelle. È stato molto gentile, premuroso. A casa sono tutti molto contenti, specie mia madre che è quasi incredula.

Io, che mi nutro di musica in qualsiasi momento della giornata, anche quando dormo, sono felice di poter essere lì. In questi anni Amadeus ha fatto un grande lavoro per far crescere tanti nuovi talenti, dando loro l’occasione di emergere. Vorrei che venisse fuori una piccola parte di me, quella più emotiva, più nascosta: ecco, questo vorrei portare sul palco”.

Paola Egonu, le sue battaglie e il dubbio sulla nazionale

Egonu, che sarà co-conduttrice la terza serata del Festival di Sanremo giovedì 9 febbraio, all’età di 24 anni ha già vinto da assoluta protagonista due scudetti, due Champions League e ha ottenuto il ruolo da portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Tokyo nel 2021. Non è solo giudicata la pallavolista più forte al mondo, ma anche una guerriera fuori dal campo dopo aver sfidato il muro del pregiudizio, dalla sessualità (dal legame con una ragazza agli scatti in vacanza con il collega polacco Michal Filip) al razzismo.

Egonu ha concluso l’intervista con un messaggio e sul suo futuro in Nazionale: “Il primo consiglio? Essere se stessi e accettarsi per come si è. Non sopporto di essere giudicata per chi amo, per il colore della mia pelle, per il mio passaporto, sono libera. Il mio futuro con la Nazionale? È una decisione che non ho ancora preso: non vorrei dare risposte incerte, sto provando a metabolizzare tutto quello che è successo. Il traguardo per il 2023? La crescita personale e la nascita di nuove opportunità”. E quella di Sanremo lo è sicuramente.

Egonu, dubbio Nazionale dopo Sanremo: il ct dell'Italia rivela tutto Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...