Virgilio Sport

Empoli-Milan: Pioli punta tutto sul girone di ritorno, Andreazzoli furioso per il rigore: "Basta con il Var"

Il Milan torna da Empoli con tre punti in classifica e la consapevolezza di aver superato il momento negativo. Pioli fa i conti per il girone di ritorno e Moncada fa una rivelazione sul mercato

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Il Milan sembra essersi messo alle spalle il momento negativo. La formazione rossonera torna dalla trasferta sul campo dell’Empoli con tre punti in cassaforte che le danno slancio per la qualificazione in Champions League ma che fanno capire che il momento negativo potrebbe essere già alle spalle.

Pioli punta sul girone di ritorno

Poco da dire sulla prestazione di Empoli, Stefano Pioli ai microfoni di Dazn fa i complimenti ai suoi anche se fa notare qualche particolare che non gli è piaciuto: “Dobbiamo stare attenti per tutta la partita, nel secondo tempo qualcosa abbiamo concesso e venivamo da gare in cui eravamo sopra 2-0 e ci abbiamo rimesso dei punti ma l’atteggiamento è stato giusto”.

Sguardo già puntato sul futuro: “Credo che il momento negativo sia alle spalle, inutile guardare indietro. Ci sono ancora tante partite e tante possibilità per rendere positiva questa stagione. Serve un girone di ritorno nettamente superiore a quello dello scorso anno. Dobbiamo fare meglio perché abbiamo buttato dei punti per strada”.

Le pagelle di Empoli-Milan

Hernandez dalla parte di Pioli

A fine gara ai microfoni di Sky, arriva anche Theo Hernandez uno dei leader di questo Milan che prova a buttarsi alle spalle definitivamente il periodo negativo: “Abbiamo avuto un periodo complicato ma non abbiamo mai ascoltato quello che dicevano dall’esterno. Ci sono stati tanti infortuni e il mister mi ha chiesto se ero disponibile a giocare da centrale e ho detto di sì. Siamo sempre stati tutti con mister Pioli, siamo con lui fino alla fine. Jimenez? Mi piace, è bello tosto, è veloce”.

Andreazzoli furioso con arbitro e Var

A fine partita a sfogarsi è il tecnico dell’Empoli, Aurelio Andreazzoli che si scaglia contro il rigore assegnato al Milan per il fallo di mano di Maleh: “E’ una schifezza, un polpastrello che decide. C’è una regola che dice “volontario: si o no2, così invece si parla solo di questo Var, finiamola”. Poi il tecnico pensa anche al suo Empoli: “Certo che dobbiamo cambiare qualcosa, qui ci deve pensare la società ma credo che abbia le idee chiare e vedremo se ci saranno le possibilità”.

Moncada fa chiarezza sul mercato

Prima del match sul campo dell’Empoli a fare chiarezza sul mercato e sulle prossime mosse dei rossoneri, ci pensa il direttore dell’area tecnica Geoffrey Moncada a partire dal difensore Lilian Brassier: “Lo seguiamo da tempo – ha detto ai microfoni di Sky – è un giocatore che conosco da 5 anni. E’ interessante ed è sulla nostra lista ma in questo momento non abbiamo nessun accordo con lui o con il Brest”.

Porte chiuse invece per un movimento in attacco con eventuali discussione che saranno rimandate all’estate: “Abbiamo Giroud e Jovic, stanno facendo bene e stanno segnando. Non possiamo cercare sempre giocatori sul mercato, abbiamo loro e dobbiamo sfruttarli. Krunic? E’ un giocatore del Milan e senza l’offerta giusta non parte”.

Il calendario completo del Milan

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...