,,
Virgilio Sport SPORT

Euro 2020: Roberto Mancini spiega cosa deve fare l'Italia

Le parole dei ct azzurro alla vigilia del match inaugurale di Euro 2020 contro la Turchia.

Oggi è la vigilia del grande giorno dell’inaugurazione dei campionati europei di calcio, Euro 2020, con la partita Italia-Turchia che si giocherà domani alle 21 allo Stadio Olimpico di Roma. Il ct azzurro Roberto Mancini prima ha mandato una lettera a tutti gli italiani e poi ha parlato in conferenza stampa, con lui c’era anche Giorgio Chiellini, le cui dichiarazioni riportiamo qui.

Ecco le prime parole del Mancio in conferenza: “Credo che dopo tutto quello che c’è stato sia giunto il momento di tornare a dare delle soddisfazioni alle persone, per divertirle. La prima partita è sempre la più difficile, noi dobbiamo essere liberi mentalmente senza pensare ad altro. La lettera è rivolta a tutti gli sportivi, agli italiani: quando ci sono queste grandi manifestazioni tutti le seguono, anche chi non si intende di calcio”.

Naturalmente c’è un po’ di tensione, anche perché la Turchia è un avversario tosto e di qualità, poi Mancini parla anche del pubblico finalmente presente, anche se a ranghi ridotti: “Alla prima c’è sempre un po’ di pressione. Dovremo giocare il nostro calcio cercando di divertirci e rispettando le qualità della Turchia. Tre anni fa ero fiducioso, lo sono ancora di più oggi. E’ tanto tempo che lavoriamo insieme e ci siamo divertiti, vorremmo continuare a farlo. Il pubblico? Sarebbe stato meglio avere più persone, ce ne saranno 16mila tra cui molti tifosi turchi. Però è già un primo passo, fino a poco tempo fa giocavamo senza tifosi sugli spalti”.

Purtroppo oggi si è infortunato Lorenzo Pellegrini, che ha accusato un problema muscolare alla coscia che lo costringerà a saltare gli Europei per intero: “Ci dispiace per Lorenzo, per noi era un giocatore importante così come Sensi. Il giorno prima stava bene, aveva fatto anche la partitella. Lasciare gli Europei all’ultimo giorno fa male, speriamo che possa guarire in fretta. La formazione di domani? Ci possono essere già delle scelte indirizzate, ma mancano ancora due allenamenti e potrebbe cambiare tutto. Tutti i giocatori sono molto concentrati. Sanno che se anche non dovessero giocare dal 1′, dovrebbero fare la differenza a gara in corso“.

Ancora più emozione la darà, ovviamente, disputare la partita inaugurale di Euro 2020: “Da stanotte ci sarà tanta emozione. E’ l’inaugurazione, non ci si può non emozionare. La voglia di vivere questo Europeo da protagonisti è importante. Eccesso di entusiasmo? I tifosi possono averlo. Noi sappiamo che è importante averlo ma sapere anche cosa stiamo andando ad affrontare. E’ una gara di calcio, da affrontare con spensieratezza. Se facciamo quel che sappiamo fare, con tranquillità, possiamo farcela”, conclude Mancini.

OMNISPORT | 10-06-2021 19:36

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...