Virgilio Sport

F1, Binotto soddisfatto dalle risposte della Ferrari dopo le FP2

Il Team Principal del Cavallino ha commentato positivamente le prestazioni realizzate da Leclerc e Sainz nella seconda sessione di prove libere.

Pubblicato:

F1, Binotto soddisfatto dalle risposte della Ferrari dopo le FP2 Fonte: Getty

Con il 2° e 3° posto ottenuto da Leclerc e Sainz nelle FP2, Mattia Binotto può guardare con ottimismo al primo weekend di gara che attende la Ferrari in Bahrain.

“I test avevano indicato che fossimo veloci, forse non come la Red Bull di Verstappen, ma comunque un po’ davanti alla Mercedes da cui però mi aspetto sempre qualcosa. Possiamo contare su due piloti molto motivati, che si stimolano a vicenda e questo è un bene per la crescita tecnica della monoposto e il lavoro con la squadra” ha affermato il Team Principal del Cavallino a bocce ferme.

“È necessario però rimanere con i piedi per terra perché la concorrenza è molto forte. Tuttavia, noi vogliamo lottare per il miglior risultato possibile, ma lo dobbiamo dimostrare in pista. Di sicuro, c’è stato un grosso step in avanti da parte del motore, anche se solo domani nelle qualifiche capiremo. Oggi nessuno di noi ha spinto e quindi ci siamo tenuti qualcosa anche per un discorso di affidabilità” ha proseguito Binotto spiegando il lavoro fatto dalla scuderia di Maranello dove, molto presto, si dovrà prestare grande attenzione anche al Budget Cap.

“Non è un fattore da sottovalutare perché gli sviluppi dovranno sempre rientrare entro un certo tetto di spesa. La realtà la conosciamo, c’è un aumento dei prezzi generale e per questo sarà anche fondamentale far quadrare i conti. Red Bull e Mercedes hanno già introdotto degli importanti correttivi, noi agiremo più avanti per ottimizzare il pacchetto” ha chiosato il dirigente svizzero classe 1969.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...