Virgilio Sport

F1, Ferrari: la risposta di Sainz alle direttive FIA anti porpoising

Il pilota iberico della Ferrari commenta le nuove norme della FIA in materia di aerodinamica.

Pubblicato:

F1, Ferrari: la risposta di Sainz alle direttive FIA anti porpoising Fonte: Getty Images

Dall’inizio della stagione, in virtù delle novità tecniche di quest’anno, moltissimi piloti si sono lamentati dell’effetto porpoising, specialmente i piloti Mercedes. Il porpoising è un problema di aerodinamica, che causa piccoli sobbalzi della monoposto quando si è in scia a un’altra vettura, cosa davvero dolorosa come sperimentato da Lewis Hamilton.

In virtù di questo, la FIA ha diramato una serie di direttive tecniche atte a mitigare questo problema, anche se l’emanazione di queste norme è sembrato a molti, Red Bull in pole, un modo per favorire chi si era lamentato di più, ovvero la scuderia di Brakley.

Anche Carlos Sainz ha commentato i provvedimenti presi dalla FIA, che entreranno in vigore nel prossimo weekend di Gran Bretagna a Silverstone.

Queste le parole del pilota spagnolo:

“Certamente la FIA ha ascoltato le lamentele dei piloti dell’ultimo periodo. Sinceramente non mi aspettavo delle nuove norme in modo così rapido da parte della Federazione, e adesso servirà esaminare dettagliatamente quali azioni servirà compiere per migliorare le vetture sotto questo punto di vista in futuro. Vediamo queste nuove norme cosa comporteranno, penso che influenzeranno su tutte le scuderia in griglia, dato che ognuno cerca di tenere le monoposto il più basse possibile. A dire la verità, ho aumentato le sessioni di fisioterapia con Ruperto, il mio coach, ho anche fatto dei controlli per essere sicuro se fosse tutto a posto”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...