Virgilio Sport

F1, Gp Monza, tifosi rassegnati: Non basta maledizione Monza, grazie lo stesso Sainz

Il popolo della Rossa sperava nel miracolo sul circuito di casa ma non ha nulla da rimproverare ai piloti, troppo forte questa Red Bull

03-09-2023 16:51

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

TUM TUM TUM. Il cuore del popolo ferrarista ha iniziato a battere dalle prime libere del venerdì, per poi accelerare sempre più dopo la pole di Sainz di ieri. TUM TUM TUM TUM, vuoi vedere che è la volta buona? Vuoi vedere che si torna a vincere e per giunta nel regno nostro a Monza? TUM TUM TUM. La bella illusione di rivedere il Cavallino avanti a tutti è durata un po’, 15 giri, durante il Gp d’Italia che alla fine ha visto la solita vittoria di Verstappen – al decimo successo di fila, come nessuno mai – ma non c’è troppo rammarico nei tifosi della Ferrari dopo la gara.

L’illusione della vittoria e l’ansia per il podio in casa Ferrari

Vincere a Monza era il sogno di tutti, Sainz in testa dopo la pole di ieri ma di fronte a questa Red Bull c’è poco da fare. Anche Perez è rinato sul circuito di Monza e addio sogni di gloria. Va considerato un mezzo successo il terzo posto ottenuto da Sainz davanti a Leclerc dopo un finale mozzafiato?

I tifosi della Ferrari applaudono Sainz

La delusione fa presto posto alla logica nei tifosi del Cavallino che commentano sui social: “A Carlos Sainz non si può rimproverare nulla. Ha fatto il massimo, tenendo dietro un campione come Verstappen per 15 giri. Non poteva fare di più” e anche: “Stessa cosa vale per Leclerc nel duello con Perez. Charles si è difeso arcignamente, ma la Red Bull è una vettura superiore alla concorrenza in tutte le aree. Ma non lo scopriamo certamente oggi” e anche: “Carlos maiuscolo, encomiabile. Mezzo inferiore che ha compensato con notevoli “attributi”..”.

C’è chi si rammarica: “Perez si ricorda di essere un pilota Red Bull solo quando deve lottare con le Ferrari” e anche: “La maledizione di Monza colpisce tutti tranne Verstappen”. Vana la speranza di chi voleva evitare il dominio dei rivali: “Facciamo il possibile per evitare la doppietta Red Bull, di meglio per quest’anno non si può”.

La maledizione di Monza non ha funzionato

La rassegnazione è il sentimento preponderante in casa Ferrari: “Se neanche la maledizione di Monza funziona chiudiamo qua la stagione perché non vedo altre macumbe che possiamo lanciare alla Redbull”, oppure: “La “maledizione” di Monza nulla può contro VER. Quello non è manco superstizioso, hai voglia noi a tirare fuori santini e cornini” e infine: “Motore, telaio, aerodinamica, appendici, drs. Fra Ferrari e Redbull confronto impietoso. Le rosse nettamente surclassate dalle vetture disegnate da Chris Horner. Trattore vs Bolide”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...