Virgilio Sport

F1, Kimi Antonelli vicino al debutto: arriva la deroga per il pupillo di Mercedes

Andrea Kimi Antonelli è ad un passo dal debuttare in F1, magari dalle prove libere se non in gara: la FIA ha inserito una deroga per i piloti minorenni che ben si addice al 17enne nell'orbita di Mercedes

Pubblicato:

Luca Santoro

Luca Santoro

Giornalista

Esperto di Motorsport ma, più in generale, appassionato di tutto ciò che sia Sport, anche senza il Motor. Dà il meglio di sé quando la strada fa largo alle due o alle quattro ruote

Il tanto vagheggiato debutto di Andrea Kimi Antonelli in F1 è ad un passo dal diventare realtà. La FIA ha infatti rivisto i proprio regolamenti in modo da permettere una deroga e far sì che il 17enne possa salire a bordo di una monoposto della massima serie.

La regola FIA per ottenere la superlicenza in F1 e la deroga per i minori di 18 anni

Non a caso parliamo di deroga, perché comunque la superlicenza per correre in F1 resta sempre concessa dall’età minima di 18 anni (e 40 punti, ottenibili correndo nelle serie monoposto, disputandole per larga parte), come era stato deciso in seguito all’esordio al GP d’Australia di Max Verstappen nel 2015 all’età di 17 anni. Il futuro pluricampione del mondo debuttò in F1 per Toro Rosso scatenando una ridda di discussioni, al che la Federazione stabilì che ad un minorenne non potesse venir concessa la possibilità di scendere in pista in F1.

Ma la norma prevista dall’articolo 13.1.2 dell’Appendice L del Codice Sportivo Internazionale, come abbiamo anticipato, subirà una deroga. La nuova clausola recita che, stante una “esclusiva discrezione della FIA“, quest’ultima possa dare il via libera e concedere la superlicenza anche all’età di 17 anni per quei piloti che abbiano dimostrato “di recente e in maniera costante […] abilità e maturità eccezionali nelle competizioni automobilistiche delle formule monoposto“.

Ecco quando potrebbe debuttare Antonelli in F1

Antonelli da tempo gravita nell’orbita Mercedes e nelle grazie di Toto Wolff, che sta scommettendo molto sul ragazzo che compirà 18 anni il prossimo 25 agosto. Il bolognese può vantare nel suo giovane curriculum successi con le monoposto di livello internazionale, laureandosi campione dell’ADAC Formula 4, della Formula Regional Middle East ed Europea, oltre a trionfare nella F4 italiana ed aver ottenuto la medaglia d’oro nella categoria ai FIA Motorsport Games del 2022.

Il debutto del bolognese in F1 era inizialmente dato per certo per il GP d’Imola, ma a questo punto non bisognerà aspettare la fine dell’estate per vederlo in pista sulla monoposto della massima categoria: potremmo vedere Antonelli già alle prese con una FP1 prima di agosto. Nelle prime prove libere, infatti, c’è la possibilità per i team di poter schierare un loro giovane pilota, ed è ciò che potrebbe fare la Williams, squadra in partnership con Mercedes dalla quale riceve i motori sino al 2030.

Antonelli in attesa di Mercedes potrebbe sostituire quest’anno Sargeant in Williams?

Lo stesso Antonelli è dato per diventare il sostituto di Logan Sargeant già a stagione in corso, considerando il fatto che nei piani di Wolff il ragazzo nato a Bologna dovrebbe entrare in Mercedes nel 2025 al posto di Lewis Hamilton e al fianco di George Russell. Un passo per volta, e intanto uno importante per la carriera di Antonelli è stato fatto.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...