Virgilio Sport

F1, tensione tra Leclerc e Verstappen: scintille dopo l'incidente

Botta e risposta mediatico tra il monegasco e l'olandese.

08-12-2020 11:40

Polemica a distanza tra Charles Leclerc e Max Verstappen a due giorni dall’incidente avvenuto nelle fasi iniziali del Gran Premio del Sakhir. Inizialmente sembrava che i due piloti avessero risolto pacificamente la questione, ma già nel dopo gara l’olandese della Red Bull aveva puntato il dito contro il driver monegasco, accusandolo di aver esagerato nel suo tentativo di sorpasso ai danni di Sergio Perez.

Da qui il botta e risposta a distanza di poche ore. Prima il ferrarista si è espresso così a Ziggo Sport: “A volte fa commenti stupidi alla stampa. Alla fine, è semplicemente Max. Penso che abbiamo bisogno di personalità in Formula 1 e va bene così”. Una dichiarazione che ha scatenato la risposta di Verstappen: “Non mi interessa ciò che dice. Se non vuole sapere cosa dico, basta che non legga i miei commenti”.

Poi il 23enne è tornato sull’incidente in questi termini: “Gli ho detto che ha colpito Perez e non avevo dove andare. Non volevo prendermi alcun rischio perché non volevo finire in un sandwich Mercedes”.

Verstappen è già ad Abu Dhabi, dove le disposizioni Covid sono ferree dopo la positività di Lewis Hamilton: “Sono volato qui con Coulthard, Di Resta e Ricciardo. Le disposizioni Covid qua sono un po’ più restrittive e posso completare solamente il tragitto tra l’hotel e il circuito”.

F1, tensione tra Leclerc e Verstappen: scintille dopo l'incidente Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Caricamento contenuti...