Virgilio Sport

F1, Verstappen: "Non so come avrei reagito se fossi stato al posto di Hamilton"

Così al Guardian il neo campione del mondo è tornato sulle polemiche che hanno caratterizzato il Gran Premio di Abu Dhabi dello scorso 12 dicembre.

Pubblicato:

F1, Verstappen: "Non so come avrei reagito se fossi stato al posto di Hamilton" Fonte: Getty Images

A poco più di un mese dal via del campionato del mondo di Formula 1 2022 Max Verstappen è tornato a parlare di Lewis Hamilton in un’intervista a The Guardian.

“Con Lewis non ci siamo scritti durante la pausa, ci vediamo già abbastanza spesso durante l’anno alle gare – ha detto il neo campione del mondo, che ppoi si è concentrato sulle ore e i giorni successivi al Gran Premio di Abu Dhabi, che gli ha assegnato il titolo tra mille polemiche da parte della Mercedes -. È difficile per me immaginare come avrei reagito in quella situazione, non sono un sette volte campione del mondo. Ovviamente per un pilota che non ha mai vinto un titolo mondiale perderlo all’ultimo giro dopo aver controllato la gara in testa sin dall’inizio credo che sarebbe stata una beffa atroce. Con già sette titoli iridati in bacheca, però, penso che possa essere meno doloroso”.

Infine, riguardo ai momenti immediatamente successivi alla conquista del titolo e allo scambio di parole con Hamilton, Verstappen ha aggiunto: “Credo che mi abbia detto ‘complimenti’, ma non mi ricordo più le esatte parole. Di sicuro è stato molto gentile e sportivo da parte sua venire verso di me per le congratulazioni“.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...