Virgilio Sport

F1, Verstappen: "Serve capire la macchina. Il salary cup ai piloti non è giusto"

L'anno scorso Verstappen venne coinvolto in un incidente, mentre in questa stagione arriva a Baku da leader del Mondiale e col vento in poppa.

Pubblicato:

F1, Verstappen: "Serve capire la macchina. Il salary cup ai piloti non è giusto" Fonte: Getty Images

Max Verstappen approccia al weekend di Baku, in Azerbaijan, ottavo appuntamento del Mondiale F1 2022, con grande fiducia dopo gli ultimi risultati incoraggianti. La Red Bull è progredita molto da inizio anno, e l’Olandese Volante è stato soprattutto in grado di sfruttare gli errori e le problematiche della Ferrari per ergersi fino in vetta alla classifica piloti.

A Baku però il pilota sarà molto importante, e dunque i valori in campo potrebbero cambiare, mostrandoci un duello davvero interessante con Leclerc. Queste le parole di Super Max durante la conferenza dei piloti:

“Non c’è differenza rispetto al passato, serve solo capire durante le prove che macchina avremo e trovare il bilanciamento corretto. Incidente lo scorso anno? Non è stata colpa mia, il comportamento delle gomme sarà differente“.

Verstappen poi si mostra in disaccordo con l’idea di mettere un salary cup agli stipendi dei piloti:

“In questo periodo la F1 è sempre più popolare e ognuno guadagna sempre di più. Non vedo perchè i piloti dovrebbero avere un tetto, dato che sono coloro che danno spettacolo e mettono la propria vita su un filo”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...