,,
Virgilio Sport

Federica Brignone, 10 curiosità sulla primatista di coppa

Storia, passioni, passatempi e impegno civile della prima italiana capace di trionfare nella classifica generale della World Cup di sci.

04-12-2020 11:29

È entrata nella storia dello sport italiano, diventando la prima donna a trionfare nella Coppa del Mondo di sci. Non c’era riuscita la mamma, Maria Rosaria Quario, per tutti “Ninna”, mitica punta di diamante della Valanga Rosa che l’ha cresciuta a pane e sci trasmettendole, insieme a papà Daniele, la passione per questo meraviglioso sport. E non c’era riuscita neppure il suo mito, Deborah Compagnoni. Federica Brignone ha trionfato nell’edizione 2020, laureandosi campionessa anche in due classifiche di specialità: gigante e combinata.

Federica Brignone, vita e successi

Nata a Milano il 14 luglio 1990, Federica è valdostana d’adozione. Si è trasferita infatti con la famiglia nella Valle a sei anni. Già qualche anno prima però, a due, aveva indossato per la prima volta gli sci, frequentando corsi e iniziando a primeggiare nelle gare per i più piccoli. Un vizio di famiglia, condiviso col fratello Davide, che poi dopo qualche anno ha smesso con le gare e ora le fa da consulente e “motivatore”, un ruolo fondamentale – ad esempio – per recuperare dopo il brutto infortunio patito nel 2018. L’esordio in gare ufficiali per Federica Brignone è avvenuto nel 2005, nel circuito Fis. Due anni dopo, invece, ha debuttato in Coppa del Mondo a Lienz. Specialista del gigante, con gli anni ha affinato la sua tecnica anche nelle discipline veloci, ottenendo buoni risultati anche in combinata e SuperG.

Federica Brignone e i social

Pur essendo piuttosto riservata, Federica Brignone ha un ottimo rapporto con i social e più in generale con il mondo del web. Il suo profilo Instagram è aggiornato regolarmente, così come la sua pagina Facebook. Inoltre, ha lanciato un sito internet tutto suo: ecco il link.

Il profilo Instagram di Federica Brignone

La pagina Facebook di Federica Brignone

Federica Brignone, curiosità

La passione per il mare, il suo amore per gli animali e per l’ambiente, il piatto preferito: ecco alcune curiosità legate a ‘Fede’ Brignone.

  1. Il diploma – Prima di diventare una campionessa, Federica non ha tralasciato gli studi. Si è diplomata infatti al liceo linguistico e vanta anche due anni di frequentazione presso la SUISM (Struttura Universitaria di Igiene e Scienze Motorie) di Torino.
  2. Il gatto – Il suo inseparabile amico è Matrix, un bellissimo gattino che un’amica le ha regalato quando aveva appena 14 anni. La segue praticamente ovunque. Una volta Federica ha detto di lui: “Penso si creda un cane”.
  3. Lo shopping – Tra le sue attività preferite c’è lo shopping. Ama comprare di tutto, in particolare abiti alla moda e scarpe. Le preferite? Quelle col tacco. “Anche se poi non ho tante occasioni per metterle”.
  4. Lo sci – Insieme alla Compagnoni, ad Alberto Tomba e…alla mamma, il mito sportivo di Federica Brignone è un altro eroe azzurro dello sci: Kristian Ghedina. In un’intervista lo ha definito “esagerato, imprevedibile, stravagante”.
  5. L’idolo – Il vero mito sportivo di Federica Brignone però non scia, gioca a tennis e con uno stile unico e inimitabile: Roger Federer.
  6. Gli altri sport – Oltre a sciare, nel tempo libero la Brignone si diletta giocando proprio a tennis, ma anche a golf, facendo trekking e cimentandosi nell’arrampicata. Anche surf e canoa sono tra i suoi passatempi più amati. Ma forse la prova più stravagante è stata quando si è cimentata in una particolarissima discesa sulla sabbia nera dell’Etna.
  7. I piatti preferiti – Pur seguendo una dieta equilibrata, Federica ogni tanto si concede qualche peccatuccio di gola. Va pazza per gelati e semifreddi, in particolare quelli con pezzi di cioccolato fondente. Anche la colazione è molto importante. Quella ideale? Con cereali, yogurt, frutta e tè verde.
  8. Le traiettorie liquide – Federica Brignone da sempre è molto attiva per l’ambiente. Nel 2017 ha lanciato un progetto, “Traiettorie liquide”, volto a sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti dell’inquinamento. Sul suo sito si possono ammirare alcuni scatti relativi a due straordinarie campagne fotografiche, una mentre “scia” tra le acque di Lipari, l’altra mentre ripulisce dalla plastica i fondali del Lago di Garda.
  9. L’amore – Da anni è legata a un altro protagonista del circo bianco, il discesista francese Nicolas Raffort. Pochi i dettagli sulla loro vita privata: sono entrambi riservatissimi, praticamente impenetrabili. Quando possono, si rifugiano insieme a La Salle, il piccolo borgo valdostano dove vivono.
  10. I guadagni – Iscritta al gruppo sportivo dei carabinieri, Federica Brignone ha avuto un significativo exploit negli introiti grazie al trionfo in Coppa del Mondo 2020. Secondo quanto riportato dalla Federazione, nella stagione della sua vittoria ha incassato 172mila euro.

Federica Brignone, 10 curiosità sulla primatista di coppa Fonte: Ansa

Leggi anche:

Caricamento contenuti...