Virgilio Sport

Ferrari: Binotto scettico sul Mondiale

“Non basta vincerle tutte, bisogna sperare che Verstappen non finisca le gare”

Pubblicato:

Ferrari: Binotto scettico sul Mondiale Fonte: Getty images

Diventa sempre più difficile pensare che la Ferrari possa competere ad armi pari con la Red Bull per giocarsi il titolo iridato.

Forse impossibile, alla luce soprattutto di quanto visto nell’ultimo Gp. Sull’iconico circuito di Spa, dove la Formula 1 ha corso domenica aprendo la seconda metà di stagione, si è vista una Ferrari ai limiti dell’impotenza che non ha potuto fare altro che piegarsi alllo strapotere della Red Bull. La scuderia austriaca ha infatti messo a segno una doppietta pesantissima firmata Verstappen-Perez nel Gran Premio del Belgio.

Un colpo difficile da metabolizzare per la Rossa e invece un successo che pone le basi e forse qualcosa di più per la vittoria del secondo titolo mondiale consecutivo di Max Verstappen. Ma non solo: la Red Bull ha ora il primato in entrambe le classifiche iridate, con il TP della Ferrari Mattia Binotto che ha ammesso come il team di Maranello non sia oramai più padrone del proprio destino.

In questo preciso momento della stagione, Max Verstappen può probabilmente gestire in tutta tranquillità i 98 punti di vantaggio su Charles Leclerc, quando alla fine del mondiale, mancano otto gare.

“Se guardiamo al Mondiale piloti, il distacco da Max ora è molto alto e non sarà sufficiente vincere tutte le gare e finire semplicemente davanti a lui, dobbiamo iniziare a sperare che Max non finisca le gare – ha dichiarato Binotto, citato da Sky Sports UK – Quando conti sugli altri diventa tutto più difficile”.

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...