,,
Virgilio Sport

Ferrari, Leclerc: lo struggente messaggio per ricordare il padre Hervè

Il pilota della Ferrari ha voluto ricordare con un messaggio commovente il padre Hervè Leclerc che veniva a mancare 5 anni fa dopo una brutta malattia. E' grazie a lui se Charles è diventato il pilota che è

21-06-2022 09:54

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale che racconta tutto quello che vede, dallo sport allo spettacolo, in qualsiasi formato: radio, tv, web, carta stampata, c’è di tutto nella sua esperienza. Per Virgilio Sport segue i Motori, il Calcio e i suoi protagonisti, sempre con occhio critico e a volte… spietato

La rimonta in Canada, il distacco di 49 punti da Verstappen nel mondiale piloti, i buoni propositi di riscatto a partire dalla prossima tappa di Silverstone. Tutto per un giorno è stato accantonato da Charles Leclerc che ha voluto ricordare con un tweet commovente la figura del padre Hervè venuta a mancare esattamente 5 anni fa.

Charles Leclerc: cosa ha scritto per il padre Hervè

Questo il messaggio che Charles Leclerc ha twittato per ricordare il padre Hervè Leclerc a 5 anni dalla sua scomparsa con tanto di foto di famiglia, rigorosamente in bianco e nero, insieme a sua madre Pascale e i fratelli Lorenzo (il più grande) e Arthur (il più giovane) che pure lui come Charles corre, peraltro sotto l’egida della Ferrari Driver Academy:

Mio padre ha fatto di tutto per me per arrivare dove sono oggi. Faceva sempre di tutto per regalare a tutti un sorriso e per rendere felice la nostra famiglia. Da 5 anni non ci sei più e mi manchi ogni giorno. Sei stato il miglior padre che potessi desiderare, ti voglio bene”.

Leclerc, il dolore per la morte prematura di papà Hervè

Hervé Leclerc è venuto purtroppo a mancare il 20 giugno del 2017, a soli 54 anni quando Leclerc ne aveva solo 20 e si apprestava a fare il suo ingresso in F1. Due anni prima circa gli era stata diagnosticato un tumore che, nonostante le cure, Hervè non è riuscito a sconfiggere. La sua scomparsa è arrivata 4 giorni prima del GP di Azerbaijan di Formula 2.

Charles Leclerc volle correre quella gara in onore del padre e la riuscì a vincere spalancandosi così le porte per la conquista del titolo che l’avrebbe poi portato a esordire giovanissimo in F1 l’anno dopo sulla Sauber, poi diventata Alfa Romeo, prima della sua promozione in Ferrari nel 2019.

Leclerc e il padre Hervè: un rapporto speciale

Fu proprio papà Hervè a far innamorare Leclerc dei motori e dell’automobilismo in generale. Lui era stato discreto pilota di Formula 3 tra gli anni Ottanta e Novanta, e portava spesso il piccolo Charles sui circuiti. Leclerc ha iniziato a correre con i kart nella pista gestita proprio dal padre del compianto Jules Bianchi, a Brignoles. Da lì è nata la passione per le auto di Leclerc junior. Una passione che ha contagiato anche Arthur. Il minore dei tre fratelli Leclerc, 22 anni a ottobre, che sta ricalcando le orme di Charles, pure lui entrato da qualche tempo nel programma della Ferrari Driver Academy.

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...