,,
Virgilio Sport SPORT

Fifa 19, arriva la modifica nella gestione del fuorigioco

La gestione del fuorigioco in FIFA 19 ha portato molti problemi agli appassionati del videogioco. Ma EA Sports ha deciso finalmente di intervenire

In questi primi mesi, uno dei crucci più grandi dei giocatori di FIFA 19 ha riguardato la gestione del fuorigioco all’interno delle partite. Basta fare un giro sui forum o sui canali social dedicati al titolo di punta di EA Sports per trovarsi di fronte ad esempi e lamentele a riguardo. D’altronde, all’interno di un videogame così realistico, un cattivo controllo degli offside da parte dell’Intelligenza Artificiale è praticamente inaccettabile

Molti videogiocatori hanno fatto presente che spesso il direttore di gara fischia le cosiddette situazioni di fuorigioco passivo, bloccando azioni che in realtà sono completamente regolari. Talvolta, anche se il calciatore in offside non è il destinatario del passaggio né partecipa attivamente all’azione, capita che il gioco venga fermato. Una situazione insostenibile, che alla lunga finisce per falsificare i risultati.

FIFA 19: i bug del fuorigioco risolti con il nuovo update

È proprio per questo motivo che il gigante canadese ha deciso di intervenire e risolvere finalmente il problema. Gli sviluppatori di Electronic Arts hanno infatti messo mano direttamente al codice di FIFA 19 per riuscire a portare il riconoscimento delle situazioni di fuorigioco su binari un po’ più vicini alla realtà. Ne è venuto fuori l’update 1.05, che sembra rimettere tutto a posto.

L’aggiornamento interviene direttamente sul calcolo delle distanze nelle occasioni da rete, modificando anche le dinamiche difensive delle squadre in campo e il comportamento dei singoli giocatori. In questo modo, non vedremo più i fuorigioco illegittimi fischiati finora dal sistema. La patch risolve inoltre anche altri bug di natura simile, come quelli riguardanti l’assegnazione di rimesse laterali dopo che l’arbitro ha fischiato un rigore.

HF4 | 22-11-2018 12:30

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...