Virgilio Sport

Fiorentina-Milan, Pioli fa una rivelazione su De Ketelaere e esalta l'effetto Ibra

Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha anticipato i temi della sfida di domani contro la Fiorentina svelando che a Firenze potrebbe finalmente trovare spazio Charles De Ketelaere

03-03-2023 15:09

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Giornalista con una passione sfrenata per gli Sport Usa, di cui è esperto conoscitore. Ma su Virgilio Sport è un osservatore del pallone nostrano e delle sue baruffe quotidiane. Appassionato di musica, ha sviluppato orecchio anche per borbottii degli spogliatoi, mugugni dei tifosi e voci di mercato

Il Milan vuole continuare il suo processo di guarigione. Dopo un mese di gennaio molto negativo, Stefano Pioli è riuscito a trovare le soluzioni giuste per rimettere in sesto la stagione rossonera, con la squadra che è reduce da quattro vittorie consecutive. Ma come dichiarato dallo stesso Pioli, ora è il momento di spingere ancora di più e l’occasione è il match di domani contro la Fiorentina.

Milan, a Firenze ci sarà De Ketelaere dal primo minuto

Il Milan va a caccia di tre punti importanti anche sul campo della Fiorentina e per la gara del Franchi, Stefano Pioli svela anche la situazione infortuni e alcune delle scelte che farà.

E’ il momento di dare continuità ai risultati e alle prestazioni. Siamo noi che condizioniamo le nostre prestazioni. Dobbiamo continuare a giocare le partite con attenzione e determinazione. Abbiamo recuperato giocatori importanti. Domani ci saranno anche Florenzi, Calabria e Bennacer tra i convocati. De Ketelaere? In ogni partita ogni giocatore deve pensare di essere decisivo. Domani Diaz non ci sarà per una leggera distorsione al ginocchi, quindi toccherà a Charles. Non penso al turnover, a Firenze va in campo la migliore formazione.

Milan, Pioli svela l’impatto di Ibrahimovic sulla squadra

In casa Milan si attende con ansia anche il ritorno di Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante svedese sembra completamente recuperato anche se non forse non ancora pronto a giocare una gara dal primo minuto.

Non potrà essere ancora titolare – spiega Stefan Pioli – ma presto potrà farlo. Lui ha grande voglia, il suo rientro è importante per noi. Gli allenamenti con e senza Ibra sono diversi. La strada per migliorare è quella di continuare ad allenarci come abbiamo fatto, al massimo dell’attenzione e della disponibilità. Sicuramente domani metteremo in campo la migliore prestazione. Sappiamo dell’importanza del match di Londra ma avremo il tempo per recuperare le energie.

Milan, Stefano Pioli ricorda Davide Astori

Quella di Firenze non è mai una gara come tutte le altre per Stefano Pioli, il match contro la Viola rappresenta l’occasione per ricordare Davide Astori, un ricordo che il tecnico del Milan custodisce con affetto.

Davide domani sorriderà sicuramente. Per me è sempre speciale la partita di Firenze, domani ancora di più. Davide è sempre con me. Sono contento dell’associazione che hanno creato a suo nome, farà del bene. Davide ci ha lasciato tanti insegnamenti che vogliamo portare avanti. Era un esempio di positività ed era un capitano vero.

Tags:

Leggi anche:

UniSalute

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Empoli - Lecce
Cagliari - Sassuolo

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...