Virgilio Sport

Follia al Bernabeu: Al-Khelaifi e Leonardo fermati dalla polizia

I due dirigenti del PSG sarebbero entrati nello spogliatoio degli arbitri per avere chiarimenti. Solo l'intervento della polizia avrebbe evitato il peggio. Possibile indagine Uefa.

Pubblicato:

Il PSG è stato eliminato agli ottavi di finale di Champions League. Il Real Madrid, con una sontuosa rimonta al Bernabeu , ha fermato la corsa dei parigini. Una cocente eliminazione che ha scatenato l’ira dei massimi dirigenti parigini.

PSG, Al-Khelaifi e Leonardo vogliono giustizia

Nel concitato post match, Nasser Al-Khelaifi (presidente del club parigino) e Leonardo , secondo quanto riportato dal noto media spagnolo El Partidazo de Cope, avrebbero raggiunto lo spogliatoio degli arbitri per chiedere spiegazioni sull’operato dell’arbitro olandese Danny Makkelie, reo di non aver fischiato il presunto fallo di Karim Benzema ai danni di Gigio Donnarumma, dando il via alla rimonta dei blancos. Solo l’intervento della polizia avrebbe evitato guai peggiori con il numero uno del PSG che avrebbe insultato pesantemente la direzione arbitrale. Secondo Marca, ci sarebbe anche un video , ripreso da un dipendente del Real Madrid, della scenata dei due massimi dirigenti del club parigino. Da non escludere che l’Uefa decida di aprire un’indagine per fare chiarezza su quanto accaduto.

PSG, tutti sotto processo

Allestito per conquistare la Champions League (la finale di questa edizione è in programma a Parigi), il PSG multimilionario voluto dal duo Al-Khelaifi-Leonardo, ha fallito miseramente. In patria sono stati messi tutti sotto accusa, anche quel Lionel Messi che, con la sua classe, avrebbe dovuto essere l’uomo in più per trascinare i parigini alla conquista del massimo trofeo europeo. Ad oggi, la Pulce non ha inciso minimamente. Chiaramente critiche pesantissime anche nei confronti di Gigio Donnarumma anche se l’attenuante del presunto fallo di Karim Benzema lo giustificherebbe in parte. Tuttavia, il vero grande responsabile risponde, secondo i massimi media francesi, a Maurichio Pochettino , l’uomo che ha trasformato il sogno del PSG nel peggior incubo possibile.

PSG, destino di Pochettino segnato

Il mio futuro? Non è il momento di parlarne. Le prossime settimane saranno difficile”, queste le parole, nel post match, di Mauricio Pochettino, decisamente deluso per l’eliminazione patita al Bernabeu. Secondo l’Equipe, il suo futuro, in realtà, sarebbe già stato deciso. Solo la vittoria della Champions League avrebbe potuto garantirgli la riconferma sulla panchina parigina. Si parla già di chi prenderà il suo posto all’inizio della prossima stagione. Il nome in pole position sarebbe quello di Zinedine Zidane (già accostato al PSG nel recente passato). Tuttavia, da non escludere altri profili che verranno presi sicuramente in considerazione da Leonardo. Se qualche nome big dovesse essere libero al momento della scelta definitiva, il board del PSG farà le sue valutazioni. C’è chi ipotizza anche un nuovo ribaltone a livello di rosa. Cristiano Ronaldo attende una chiamata.

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...