Virgilio Sport

Francia, polemica continua fra Benzema e Deschamps: l'ultimo retroscena

La scelta del ct di rinunciare all'attaccante del Real Madrid ha fatto scoppiare il caso. Ma ora per l'agente del giocatore, i transalpini avrebbero potuto contare sul centravanti.

Pubblicato:

Se la Francia avesse battuto l’Argentina in finale e ottenuto il secondo Mondiale consecutivo di fila, forse non si sarebbe più parlato della scelta di Didier Deschamps di rinunciare fino all’ultimo a Karim Benzema. Ma la situazione fra i due è diventata presto un caso, con l’attaccante del Real Madrid che ha poi deciso di salutare in maniera definitiva la Nazionale transalpina. Ora c’è qualcosa in più.

Il messaggio pubblicato dall’agente di Benzema

La polemica è infatti aumentata nelle ultime ore, dato che Karim Djaziri, agente del centravanti francese vincitore dell’ultimo Pallone d’Oro, ha postato sui propri social un messaggio molto chiaro: “Benzema poteva essere disponibile dagli ottavi. Perché lo hai fatto tornare indietro così presto?”. Una domanda fin troppo diretta da parte dello stesso Djaziri nei confronti del ct francese Deschamps.

Il procuratore di Benzema ha poi rincarato la dose, pubblicando l’immagine della risonanza a cui si è sottoposto il giocatore, che ha rivelato lo stato della sua lesione muscolare: “L’ho postata così, ma prima ho consultato tre ortopedici: tutti mi hanno assicurato che Karim poteva essere a disposizione dagli ottavi”. Insomma, sembra proprio che l’attaccante avrebbe potuto giocare le ultime gare.

I rapporti sempre più tesi fra Benzema e Deschamps

Come se non fosse già bastato il post del procuratore di Benzema, è poi arrivato il messaggio proprio del diretto interessato. Con il Pallone d’Oro che ha risposto così alle immagini degli esami a cui si era sottoposto: “Perché una volta che lo guardi, lo sai!”. Benzema poteva dunque tornare in campo prima dell’ultimo atto iridato in Qatar, ma per Deschamps andavano bene quelli che già c’erano.

I rapporti fra i due non sono mai stati grandiosi e Deschamps è ct della Francia da ben dieci anni e mezzo. Benzema aveva già saltato il vittorioso Mondiale 2018 in Russia per i noti problemi giudiziari personali e poi di fatto anche quello appena passato in Qatar, dove i Bleus sono arrivati ancora una volta in finale. Ora però il centravanti ha deciso di dire basta del tutto alla sua nazionale.

Benzema ha giocato senza benda alla mano

Oltre al caso attorno alla polemica con Deschamps e all’addio alla nazionale, Benzema ha fatto parlare di sé nelle ultime ore anche perché al ritorno agli allenamenti con il Real Madrid è tornato a giocare senza la benda alla mano destra. Un infortunio che risale a quasi quattro anni fa quando si era fratturato il mignolo dopo uno scontro con il difensore Marc Bartra del Real Betis.

Da quell’incidente del 13 gennaio 2019, Benzema e lo staff medico del Real Madrid avevano deciso all’epoca di non ricorrere ad alcun intervento chirurgico. Ma prima d’ora, Benzema aveva sempre giocato con la benda alla mano. Vediamo se continuerà a farlo in campo con la maglia del club campione d’Europa in carica, ma di sicuro non gli capiterà più con quella della Francia.

Francia, polemica continua fra Benzema e Deschamps: l'ultimo retroscena Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...