Virgilio Sport

Gasperini, rimpianto Real: "La partita poteva andare diversamente"

Il tecnico nerazzurro rammaricato dopo la sconfitta di Valdebebas: "Peccato perché c'erano le condizioni per fare meglio, sopratutto tecnicamente".

Pubblicato:

Gasperini, rimpianto Real: "La partita poteva andare diversamente" Fonte: Getty Images

L’Atalanta si ferma agli ottavi di finale di Champions League, non emulando il percorso dello scorso anno. A Madrid passa il Real che vince 3-1 e prenota un posto tra le migliori otto d’Europa.

Gian Piero Gasperini ai microfoni di ‘Sky Sport’ ha analizzato la partita portandosi dietro tanti rimpianti per come è andata.

“È un peccato perché secondo me c’erano le condizioni per fare meglio, in entrambe le partite poteva andare diversamente. Dobbiamo rimpiangere i goal che abbiamo preso”.

L’allenatore nerazzurro ha evidenziato soprattutto l’aspetto tecnico come difettoso nella sua squadra nella seratta di Valdebebas.

“Quando dico che non abbiamo fatto la partita che speravamo è proprio in senso tecnico, c’erano difficoltà dovute all’avversario, non abbiamo preso bene le misure. Non siamo riusciti a sviluppare un gioco migliore”.

Commenti anche sulle scelte di formazione, in particolare sulla decisione di lasciare Zapata inizialmente in panchina, al pari di Ilicic. Una scelta giustificata con la speranza di poter arrivare a giocarsela alla pari nel finale.

“Duvan ha sempre giocato spezzoni nelle ultime cinque, ha avuto qualche problemino fisico. Volevo avere delle chances nel secondo tempo, magari i supplementari. Siamo partiti così, purtroppo sono arrivati i primi due goal altrimenti avremmo avuto grande possibilità. Questo valeva anche per Ilicic. Muriel da solo ha fatto spesso molto bene, non volevo non avere possibilità a fine gara”.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...