,,
Virgilio Sport SPORT

Gestaccio e dito medio: la decisione del Giudice Sportivo su Zaniolo

Niente squalifica ma ammenda per Zaniolo: multa da ben 10mila euro per quanto si è visto all'indirizzo dei tifosi della Lazio dopo la sconfitta della Roma

28-09-2021 14:14

Niente squalifica, ma una ammenda che segna un monito per quel gestaccio plateale e per il dito medio a corollario. Nicolò Zaniolo chiude il suo derby così, con questa decisione da parte del giudice sportivo. Multa no, ammenda sì. È questa la decisione. Il numero 22 della Roma dovrà pagare una multa di 10mila euro:

“per avere, al termine della gara, uscendo dal terreno di giuoco, rivolto ai sostenitori della squadra avversaria un gesto di sfida volgare; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale”, si legge nel comunicato.

La situazione di Mourinho e della Roma: quando gioca Zaniolo

Un monito, dicevamo, che però non crea problemi nell’immediato a Josè Mourinho – furioso dopo il derby perso contro la Lazio di Maurizio Sarri – che disporrà di Zaniolo per la partita di campionato di domenica prossima contro l’Empoli e che, probabilmente lo vedrà in campo: Nicolò riposerà giovedì in Ucraina in Conference League per poi tornare titolare in Serie A.

Le altre decisioni del giudice sportivo: stop Koffi Djidji

Diversa sorte, invece, è toccata a Koffi Djidji: il difensore del Torino, espulso nel corso del match di ieri contro il Venezia (terminato col punteggio di 1-1) salterà il derby con la Juventus per la giornata di squalifica decisa dal Giudice Sportivo, Gerardo Mastrandrea.

VIRGILIO SPORT

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...