Virgilio Sport

Giro d'Italia 2023: le tappe da non perdere e un finale entusiasmante

Da sabato 6 maggio a domenica 28 maggio, 21 tappe per un totale di 3489,2 km. Una Corsa Rosa impegnativa con tante tappe di montagna molto complicate.

04-05-2023 10:03

Sabato 6 maggio parte il Giro d’Italia 2023. Ben 21 tappe di grande fascino e impegno per scoprire chi si aggiudicherà la maglia rosa.

I numeri del Giro d’Italia 2023: 21 tappe, 3489,2 km

Il Giro d’Italia 2023 parte il prossimo 6 maggio per concludersi domenica 28 maggio in quel di Roma, con un passaggio finale emozionante tra le bellezze della città capitolina. In totale, sono ben 21 le tappe della Corsa Rosa 2023 con 51.400 mt di dislivello.

I corridori (saranno 176 al via, con 22 squadre) dovranno percorrere 3489,2 km totali con tappe molto impegnative come la tappa N.13 (Borgofranco d’Ivrea-Crans Montana di 207 km), la tappa N.16 (Sabbio Chiese-Monte Bondone di 203 km) e la tappa N.19 Longarone-Tre Cime di Lavaredo di 183 km.

Giro d’Italia 2023, tappe di montagna impegnative

Rispetto al recente passato, la Corsa Rosa di quest’anno si presenta molto impegnativa con tappe davvero complicate da affrontare. La prima tappa a cinque stelle è la N.13 da Borgofranco d’Ivrea a Crans Montana con Cima Coppi, Colle del Gran San Bernardo, Croix de Coeur e un arrivo in salita (13 km, 7%). In programma venerdì 19 maggio (207 km).

Da non perdere anche la tappa N.16 da Sabbio Chiese-Monte Bondone di martedì 23 maggio (203 km). Luoghi di grande fascino da affrontare come Passo di Santa Barbara, Passo di Bordala, Matassone, e Serrada. L’ultima grande sfida alla tappa N.19 (Longarone-Tre Cime di Lavaredo, 183 km, in programma venerdì 26 maggio) con Campolongo, Valparola, Giau e Tre Croci.

Giro d’Italia, le tappe per cronometristi e velocisti

Come spesso accade, il Giro d’Italia si deciderà nelle tappe di montagna ma attenzione alle tappe dedicate a cronometristi e velocisti. Per i cronometristi, con Filippo Ganna da tener d’occhio, appuntamento con le seguenti tappe: N.1 (sabato 6 maggio, Fossacesia Marina-Ortona, 19,6 km), N.9 (domenica 14 maggio, Savignano sul Rubicone-Cesena, 35 km) e N.27 (sabato 27 maggio, Tarvisio-Monte Lussari, 18,6 km).

Per i velocisti, tante opportunità di mettersi in luce, a partire dalla tappa N.2 (domenica 7 maggio, Teramo-San Salvo, 201 km). Poi, il 17 maggio, grande chance anche per la tappa N.11 (Camaiore-Tortona, 219 km). Anche le tappe N.14 (sabato 20 maggio, Sierre-Cassano Magnago, 193 km) e N.17 (mercoledì 24 maggio, Pergine Valsugana-Caorle, 195 km) sono tracciati adatti ai velocisti. Insomma, un Giro d’Italia di grande fascino, da seguire tappa dopo tappa.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...