Virgilio Sport

Giro d'Italia, Ciccone rischia di non esserci

Il ciclista azzurro, 13° nell'ultima Liegi-Bastogne-Liegi, è positivo al Covid. In dubbio la partecipazione alla corsa rosa.

24-04-2023 19:06

Giro d'Italia, Ciccone rischia di non esserci Fonte: Getty Images

Ha appena disputato l’ultima Liegi-Bastogne-Liegi, la grande corsa che ha chiuso il mese delle Classiche del Nord, chiudendo al 13° posto. Ma adesso rischia di non partecipare al prossimo Giro d’Italia: questa la situazione di Giulio Ciccone. Il ciclista azzurro del team Trek-Segafredo è infatti risultato positivo al Covid-19.

Ciccone, che è stato il migliore degli italiani nella Liegi-Bastogne-Liegi, è stato testato in mattinata in seguito alla comparsa di alcuni sintomi, definiti poi lievi dalla sua squadra. Ora il ciclista è positivo e dovrà stare fermo per un periodo indefinito, come ammesso dalla sua squadra.

Questo il comunicato della Trek-Segafredo sui propri social: “Purtroppo dobbiamo segnalare che Ciccone è risultato positivo al Covid-19. Giulio è stato testato questa mattina, 24 aprile, dopo essersi svegliato con sintomi lievi. Ora osserverà un periodo di riposo mentre il nostro staff medico monitora le sue condizioni”.

Con questo imprevisto, la presenza di Ciccone al Giro, al via il 6 maggio, è in dubbio. Così nel comunicato: “La partecipazione di Giulio al Giro è ora in standby, da decidere dopo aver valutato la sua guarigione e aver ottenuto un test Covid negativo. Una decisione finale sarà presa negli ultimi giorni prima del Giro”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...