,,
Virgilio Sport SPORT

Goduria Milan, Juve asfaltata: è delirio tra ironie e sfottò

Festa rossonera sui social dopo la goleada in rimonta ai danni di Ronaldo e soci: Ibra, Kessie, Leao e Rebic gli eroi di una nottata magica.

Dalle stalle alle stelle in pochi minuti. Una serata che pareva stregata dopo il terrificante uno-due della Juventus in avvio di ripresa, condito da comici pasticci difensivi, si trasforma in una partita da ricordare per i tifosi rossoneri. La goleada ai danni dei pluricampioni bianconeri scatena la festa sui social, tra ironie e sfottò. E ai sostenitori della Vecchia Signora, che sullo 0-2 avevano iniziato a dileggiare quelli del Milan, tocca incassare con amarezza e un pizzico di incredulità.

Milan-Juventus, il primo tempo

La sfida è molto sentita e sin dai primi minuti fioccano i Tweet dei tifosi rossoneri. Alcuni non proprio teneri nei confronti di Pioli e della squadra. “Io gente che fa i falli senza senso che facciamo noi in zone pericolosissime del campo, faccio fatica a vederla nelle altre squadre. Di qualsiasi livello”, tuona un tifoso. “Senza Calhanoglu non creiamo una vera occasione da gol e chi voleva Paqueta titolare spero si sia accorto che non può essere titolare, quindi magari non subito ma mettiamo dentro Calhanoglu, forse perderemo lo stesso, ma almeno avremo una possibilità di vincere”, suggerisce un altro fan. E probabilmente Pioli lo legge, visto che all’intervallo fa proprio il cambio ipotizzato.

Le lamentele per l’arbitraggio

La scena ben presto la ruba l’arbitro Guida con i suoi fischi contestati. Se i tifosi della Juve si lamentano per qualche decisione dubbia, quelli del Milan s’indignano per i cartellini. “Danilo pesta il piede a Bennacer niente, Bennacer pesta il piede a Pjanic e prende il giallo… come funziona questo regolamento?”, chiede inviperito un utente. “Forse secondo fallo in due azioni di Bennacer?!”, risponde un altro. “Pure Danilo ha fatto 2 falli ma niente giallo”, è la controreplica. “Questi appena li tocchi vanno giù e si rotolano che sembra che si siano spaccati tutto e invece poi si alzano come miracolati”, scrive una tifosa rossonera a proposito dei calciatori bianconeri.

E le critiche alla telecronaca

Immancabili anche le critiche alla telecronaca su Dazn. Danno fastidio i continui complimenti e le croniche esaltazioni di Pardo a ogni tocco di palla di Ronaldo, mentre fa riflettere questa ‘strana’ considerazione di Guidolin: “Bernardeschi e Rabiot tornati con una testa e con una gamba diverse? È vero. E chissà perché. E chissà come mai”. Infastidiscono pure i mancati replay dopo il gol annullato a Ibrahimovic: “Forse arriveranno alle 2 stanotte”, ironizza Paola. Mentre sull’intervista a metà partita a Kessie, di fatto non ascoltabile per problemi audio, le ironie si sprecano: “Sono pienamente d’accordo a metà con Franck”, è la battuta di un utente su Twitter.

Milan, un avvio di ripresa da incubo

Dopo l’intervallo la Juve piazza in pochi minuti un micidiale uno-due, agevolata dai clamorosi pasticci della difesa rossonera. “Il Milan si scioglie come neve al sole”, impreca Benedetto. “Proprio una difesa d’acciaio…”, è l’amara ironia di molti. “Romagnoli da zero sul primo gol e da meno dodici sul secondo”, è il giudizio di Federico. “Lui e Kjaer sullo 0-2 sembravano due attori: quelli di ‘Scemo e più scemo'”, infierisce un altro utente. Romagnoli, a dire il vero, raccoglie la maggior parte degli strali: “Mamma mia che roba imbarazzante che sei”. Mentre la sintesi più intempestiva è quella di Guido: “Dopo un primo tempo perfetto due svarioni di Romagnoli (il primo con Hernandez e il secondo con Kjaer) regalano la partita ai gobbi”.

Milan-Juve, la riapre Ibra

Arriva però il rigore – dopo consulto Var – concesso per tocco di mano dell’ex Bonucci e Ibra dal dischetto non sbaglia. “I tifosi della Juve si lamentano per il rigore. Niente, fa già ridere così”, scrive un sostenitore rossonero. Quelli del Milan invece ci credono: “Dai che la ribaltiamo”, scrive Cristian. Mentre qualcuno si sofferma sul sorrisino beffardo dello svedese verso Cristiano Ronaldo dopo il rigore realizzato: “Giusto prima del rigore Ronaldo aveva detto qualcosa a Szczesny: ‘Lo conosci’. Bene, Ronaldo anche tu dovresti conoscere Ibra“.

Delirio Milan, arriva la rimonta

Passa una manciata di minuti e Kessie realizza di prepotenza il 2-2. “Mamma mia come godo: Bonucci umiliato. U-mi-lia-to”, scrive un tifoso. Ma non si fa in tempo a esultare che arriva addirittura il 3-2 di Leao. “Ditemi che non sto sognando. Ditemelo per favore”, è l’estasi di Giulia. “Son sceso rassegnato tre minuti col cane ed erano 0-2… torno su e vedo che il Milan ne ha fatti tre…Mitico”, è un altro commento godurioso. Poi arriva addirittura il 4-2 di Rebic ed è apoteosi. Qualcuno comincia a porsi nuovi problemi: “Quinto posto in classifica, almeno per una notte. Quattro pappine alla Juve. Uno stato di forma eccellente. E adesso chi glielo dice a Pioli che è stato già esonerato?”.

 

 

SPORTEVAI | 07-07-2020 23:44

Goduria Milan, Juve asfaltata: è delirio tra ironie e sfottò Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...