,,
Virgilio Sport SPORT

Gp del Canada, la sentenza sul ricorso è arrivata

Niente da fare per la Ferrari, resta ad Hamilton il successo di Montreal.

Niente da fare per la Ferrari, resta ad Hamilton il successo di Montreal. E’ il verdetto seguito all’incontro tenutosi oggi a Le Castellet tra i commissari della gara canadese e il direttore sportivo del Cavallino, Laurent Mekies. Per i commissari non ci sono “significativi elementi” per rivedere la penalità a Sebastian Vettel.

Eppure Mekies aveva ostentato grande ottimismo in vista dell’incontro con i commissari del Gp del Canada Emanuele Pirro, Gerd Ennser, Mathieu Remmerie (e Mike Kaerne in videoconferenza) che potrebbe consegnare a Sebastian Vettel il successo sfuggitogli causa penalità.

“Rispettiamo molto il lavoro degli steward – aveva spiegato in conferenza stampa -: è un lavoro molto difficile, è un mondo complesso, le gare sono complesse e li supportiamo pienamente nella loro attività. All’indomani del Canada abbiamo avuto accesso a nuove prove. E riteniamo che questa evidenza sia abbastanza schiacciante quando si tratta di accertare che Sebastian non ha violato alcun regolamento”.

È stata intanto la Mercedes a fare meglio di tutti nella prima giornata di prove libere del Gran premio di Francia. Dopo aver dominato la prima sessione, le Frecce d’argento si sono piazzate davanti a tutti anche al pomeriggio. Valtteri Bottas in 1’30”937 è stato il più veloce davanti al compagno di squadra Lewis Hamilton (1’31”361), che ha pure realizzato il suo tempo con gomma media. Le Ferrari si sono piazzate al terzo e quarto posto con Charles Leclerc (1’31”586) e Sebastian Vettel (1’31”665). Quinto Lando Norris su McLaren.

SPORTAL.IT | 21-06-2019 17:07

Gp del Canada, la sentenza sul ricorso è arrivata Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...