,,
Virgilio Sport SPORT

Ibrahimovic e l'arrivo di Mandzukic: "Ora saremo in due a far paura"

Zlatan Ibrahimovic ancora decisivo per il Milan: "Questi giovani mi motivano a correre sempre di più. Il rinnovo? Dipende da Maldini".

Prima da titolare in campionato dopo l’infortunio e subito doppietta: il solito Zlatan Ibrahimovic, che il vizietto del goal non l’ha proprio perso. Stasera ne ha fatti due al malcapitato Cagliari, migliorando l’impressionante score della sua stagione.

Intervistato da ‘Sky Sport’ al termine della partita, lo svedese ha analizzato i 90 minuti della ‘Sardegna Arena’ che hanno portato in dote altri tre punti per il Milan.

“Dovevo segnarne un altro, due però sono bastati per vincere. Non ho giocato da 57 giorni, è stata una gara difficile e con un uomo in meno ancor di più. Questi giovani mi sfidano a correre e mi motivano, io devo dimostrare che posso correre come fanno loro”.

Manca solo l’ufficialità per l’approdo in rossonero di Mandzukic.

“Ci attende un calendario duro: è arrivato Meité ed ora arriva Mandzukic, meglio così per il mister che potrà fare più scelte. Sono contento per Mandzukic, ora saremo in due a mettere paura agli avversari”.

Tra Scudetto e rinnovo, i temi da affrontare non mancano.

“Se credo allo Scudetto? Credo in me, credo in Zlatan. Il rinnovo dipende da Paolo (Maldini, ndr). Al Milan sono felice, questo ritorno mi ha cambiato tanto”.

OMNISPORT | 18-01-2021 23:37

Ibrahimovic e l'arrivo di Mandzukic: "Ora saremo in due a far paura" Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...