Virgilio Sport

Idris non perdona la Juve: Ha tradito se stessa

Il noto tifoso bianconero ribattezza anche De Ligt

Pubblicato:

Idris non perdona la Juve: Ha tradito se stessa Fonte: Ansa

L’ottimismo per come si sta muovendo la Juventus sul mercato resta, ma c’è anche chi non ha ancora metabolizzato dal tutto la scelta dell’allenatore. Troppo profondi, per parte della tifoseria ed alcuni addetti ai lavori, gli screzi legati a Sarri dopo tutte le parole anti-Juve dette ai tempi di Napoli. Nella conferenza di presentazione il tecnico di Figline ha provato a spiegare che era un mezzo per cercare di vincere con la sua squadra e che si sarebbe aggrappato a tutto per riuscirci ma un po’ di diffidenza resta. Almeno in Idris, lo storico tifoso juventino reso famoso da “Quelli che il calcio”.

LA DELUSIONE – Parlando a Radio Sportiva Idris fa capire di essersela ancora legata al dito e sostiene di non riuscire a comprendere perchè la Juventus abbia voluto prendere proprio un allenatore che si era esposto in maniera così netta contro di lei: “Mi accodo ma non mi associo, perdono ma non dimentico. Non ho capito questa mossa da parte della società. Con lui la Juventus si è un po’ tradita. Poi, fa parte della famiglia bianconera ed è mio fratello, però certi episodi non posso dimenticarli”. Parole dure – sempre secondo la stessa logica – anche per Conte, passato all’Inter: “Non ci sono più le appartenenze, i colori vanno a farsi benedire, le bandiere non esistono più” .

IL SOPRANNOME – Per fortuna che a ridare ottimismo a Idris c’è il mercato e il prossimo arrivo di De Ligt già lo entusiasma: “Lo chiamerò De Light, la nostra luce in difesa. Con lui la #Juventus sta disegnando la squadra per il futuro. Se gli altri non si organizzano i bianconeri arriveranno a vincere dieci scudetti di fila”.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...