,,
Virgilio Sport SPORT

Il Crotone lascia l'ultimo posto: crisi Verona, perde 2-1

Gol e assist per Ounas, protagonista assoluto del posticipo: in rete anche Messias, nel finale l'autorete di Molina.

Il Crotone è retrocesso da diverse giornate, ma vuole ancora lottare. Essenziale, nelle ultime giornate, evitare l’ultimo posto: dopo la vittoria contro il Verona, compiuto il il sorpasso al Parma, nuovo fanalino di coda del campionato. Per i gialloblù di Juric, ennesima gara senza vittoria.

Cosmi sceglie Benali e Cigarini a centrocampo nel suo 3-5-2, con Magallan in difesa e il duo Ounas-Simy in attacco. Nel Verona c’è Pandur tra i pali, mentre Ruegg è a sorpresa esterno di centrocampo. Kalinic prima punta e non Lasagna, sulla trequarti Barak e Zaccagni.

Pronti via, il Crotone mette la gara in discesa prendendo di sorpresa il Verona: a sbloccare il match è Ounas, dopo un brutto errore difensivo di Gunter,che ha portato Simy in campo aperto e servire l’accorrente compagno di reparto; mancino e 1-0 dei padroni di casa.

La rete subita è un duro colpo per il Verona, colpito a freddo. Il Crotone prende fiducia minuto dopo minuto, con Ounas protagonista nel tentare di mettere a segno la personale doppietta, respinta da Pandur con una respinta bassa provvidenziale.

La reaazione del Verona è invece tutta nella punizione dentro l’area di Lazovic, che ha visto Dawidowicz schiacciare di testa da pochi passi: Cordaz non si lascia però sorprendere, tenendo il vantaggio per i suoi fino al termine della prima frazione.

Juric opta dunque per Salcedo e Faroni a inizio ripresa, ma l’inerzia della gara non cambia: i padroni di casa sono più propositivi nel tenteare di salutare la Serie A con qualche vittoria in più in cascina, mentre il Verona continua ad apparire svuotato come da settimane.

La girandola di cambi rende il Verona abulico e con poche idee, nel modo in cui il Crotone può spingersi in avanti per trovare il raddoppio: stavolta è Ounas a restituire il favore, servendo Messias per il 2-0. A sorpresa, il team Juric torna però in partita, all’improvviso e in maniera fortuita: conclusione deviata da Molina e 2-1, chenon basta però per portare punti via dalla Calabria.

IL TABELLINO

CROTONE-VERONA 2-1

MARCATORI: 2′ Ounas (C), 75′ Messias (C), 87′ aut. Molina (V)

CROTONE (3-5-2): Cordaz 6; Magallan 6, Marrone 6.5, Djidji 6; Pereira 5.5 (72′ Cuomo 6), Messias 6.5, Cigarini 6 (76′ Zanellato sv), Benali 6.5, Molina 5.5; Ounas 7 (92′ Petriccionesv), Simy 6.5. Allenatore: Cosmi

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Pandur 6; Dawidowicz 5 (46′ Faraoni 5.5), Günter 5, Ceccherini 5.5 (51′ Dimarco 6); Rüegg 5.5 (71′ Lasagna 5.5), Tamèze 5.5 (46′ Salcedo 6), Ilić 5.5, Lazović 5.5; Baràk 5.5, Zaccagni 5.5 (70′ Colley 5.5); Kalinić 5. Allenatore: Juric

Arbitro: Massimi

Ammoniti: Marrone (C), Magallan (C), Tameze (V), Pedro Pereira (C)

Espulsi: Nessuno

OMNISPORT | 13-05-2021 22:45

Il Crotone lascia l'ultimo posto: crisi Verona, perde 2-1 Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...