Virgilio Sport

Il divorzio di Walter Zenga da Raluca Rebedea: risponde il figlio

Andrea Zenga, uno dei figli avuti da Roberta Termali, ha espresso la sua opinione sul divorzio del padre dall'ultima moglie

13-11-2020 15:45

Walter Zenga ha palesato il proprio disagio con parole forse impulsive, ma dettate sicuramente da un profondo senso di sconforto e dall’urgenza di allontanare le ombre su quel rapporto ormai interrotto con la sua ex moglie, Raluca. Dopo 15 anni, la coppia si è separata nonostante il matrimonio e l’arrivo di due figli, ancora piccoli. Ma l’amore è una forza misteriosa, che assume varie forme e quando Zenga è stato accusato, proprio a seguito di quel post su Instagram, ha tentato di respingere le accuse mosse per spiegare come, per libertà, si intendesse quella di seguirlo con i bambini in nuove avventure professionali.

Il divorzio di Walter Zenga, interviene il figlio Andrea

Suo figlio Andrea, nato dal rapporto con l’ex conduttrice Roberta Termali, ha spiegato a Pomeriggio Cinque il suo punto di vista rispetto a una vicenda che, in fondo, non conosce nei dettagli, poiché molto distante da suo padre. “Il rapporto è come ho spiegato l’anno scorso. Tutto così, da ambedue le parti e quindi non accuso nessuno”, ha detto a Barbara d’Urso.

“Non crescendo con una persona e avendo comunque una infanzia felicissima, grazie a mia madre e a mio fratello grande, non ho accusato la sua assenza”.

Ciò non lo ha indotto a puntare il dito contro il genitore, al centro di una nuova frattura sentimentale: “Penso che con i social bisogna stare attenti. Sicuramente è stato mal interpretato”, la riflessione di Andrea. “In amore si può soffrire a 60 anni, come a 20. Ci sta, magari è stato uno sfogo… Credo che la sua sia stata una scivolatina sui social”.

L’annuncio di Walter Zenga su Instagram

Con un lungo post su Instagram, poi rimosso il 7 ottobre scorso, l’ex portiere dell’Inter e allenatore aveva palesato la sofferenza, il malessere rispetto alla separazione dalla moglie: “Quello che è apparso negli ultimi giorni sui media, sul divorzio della famiglia Zenga, è vero. Non volevo che io e mia moglie arrivassimo a questo punto, ma la vita è piena di sorprese. Confermerò ora, qui, in modo da non lasciare spazio a ulteriori interpretazioni”.

Una frattura che segna profondamente Zenga, il quale aveva conosciuto l’ex moglie durante i suoi trascorsi professionali in Romania e a cui si era legato, costruendo una famiglia. Con Raluca Rebedea, la terza moglie, l’ex tecnico di Palermo, Crotone e Cagliari, tra le altre, ha due figli.

La crisi raccontata da Zenga: “La libertà si è rivoltata contro”

“Io e mia moglie Raluca non siamo una coppia da qualche tempo, purtroppo i rapporti tra noi si sono raffreddati – ha proseguito l’ex portiere dell’Inter – sia per la distanza tra di noi, creata a causa del mio lavoro di allenatore, ma anche perché non riconosco più la donna che mi stava accanto per 14 anni di matrimonio! Mia moglie è radicalmente cambiata, ha deciso di prendere un’altra strada su cui andrà da sola d’ora in poi. La libertà che le ho sempre dato si è in qualche modo rivoltata contro di noi…”, ha riferito l’ex portiere.

Zenga: il rispetto per la famiglia costruita con Raluca

“Per rispetto per ciò che abbiamo vissuto insieme e per i nostri figli non posso darvi molti dettagli, soprattutto perché ho già chiesto il divorzio presso la Corte d’Appello di Dubai. Spero e vi chiedo di rispettare la mia privacy e lasciare che la vita prenda il suo corso naturale”, ha scritto Zenga in questo post che è stato cancellato come le immagini che lo ritraggono con la moglie. Di loro, su Instagram, restano gli scatti con i loro bimbi mentre sui social professionali di lei gli scatti in posa da travel blogger.

VIRGILIO SPORT

Leggi anche:

Caricamento contenuti...