Virgilio Sport

Il Giro d'Italia perde uno dei protagonisti: Ganna costretto a lasciare

L'azzurro, corridore della Ineos-Grenadier, non parteciperà all'ottava tappa del Giro. La sua avventura nella corsa in rosa finisce qui per Covid

Pubblicato:

Filippo Ganna deve interrompere prematuramente la sua avventura al Giro d’Italia 2023. L’azzurro non partirà oggi per l’ottava tappa a causa della positività al Covid 19. Per lui primo ritiro al Giro.

Giro d’Italia, Ganna fermato dal Covid

Filippo Ganna non ci sarà oggi al Giro d’Italia. A comunicare la notizia il suo team della Ineos-Grenadiers.Ganna purtroppo non sarà schierato oggi per la tappa 8 di oggi del 2023 Giro, dopo essere risultato positivo al Covid-19 e aver mostrato lievi sintomi simil-influenzali. Filippo ora si riposerà e si riprenderà completamente prima di riprendere il suo restante programma di gare del 2023″. Una brutta tegola per uno dei protagonisti della corsa in rosa.

Il primo ritiro per Ganna

Per il 26enne piemontese della Ineos-Grenadiers si tratta del primo ritiro dopo due partecipazioni concluse sia nel 2020 che nel 2021 con un bilancio di 6 successi di tappa e 5 giorni da detentore della maglia rosa. Per ora l’azzurro aveva ottenuto il secondo posto nella crono inaugurale della Costa dei Trabocchi. Non solo c’era attesa per domani per la seconda prova cronometro da 35,6 km da Savignano sul Rubicone a Cesena. Ganna non è l’unico a essere risultato positivo al Covid: è il quinto caso di positività dopo quelli del francese Russo, dell’Arkea-Samsic, degli italiani Aleotti (Bora-Hansgrohe) e Nicola Conci (Alpecin-Deceuninck).

L’ottava tappa del Giro D’Italia

Non ci sarà Ganna ai nastri di partenza della tappa 8, che si corre tra le regioni dell’Umbria e delle Marche. Il percorso è diviso in due parti, con la prima scorrevole con il Valico della Somma, non Gpm, al chilometro dieci di corsa fino ad arrivare in provincia di Pesaro-Urbino per un lungo tratto in leggera discesa. Più complessi gli ultimi cinquanta chilometri: al chilometro 156 la prima scalata sulla salita de I Cappuccini. Infine picchiata in discesa per lo strappetto di Montefelcino con la seconda scalata de I Cappuccini. Poi Rettilineo di arrivo di 700 metri in salita per arrivare a Fossombrone.

Il Giro d'Italia perde uno dei protagonisti: Ganna costretto a lasciare Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...