Virgilio Sport

Il retroscena della lite tra Kessie e Biglia

C'è un precedente tra i due che fa riflettere

Pubblicato:

Il retroscena della lite tra Kessie e Biglia Fonte: Ansa

Non è stata solo l’adrenalina del derby a determinare la clamorosa rissa pubblica tra Kessie e Biglia durante la gara con l’Inter. Il putiferio scoppiato al momento della sostituzione dell’ivoriano – con il play ex Lazio che ha invitato l’invasato Kessié a maggior rispetto verso il tecnico e anche nei confronti di Cutrone che era entrato al suo posto, con la reazione violenta del giocatore e la rissa sedata solo dai compagni – affonda le radici in una simpatia mai nata tra i due. I rapporti tesi tra Biglia e Kessie erano stati notati dai più attenti anche in un’altra circostanza. A Verona, con il Chievo, quando Biglia segna la punizione e corre ad esultare verso la curva, tutta la squadra lo segue per abbracciarlo. Tutti tranne uno che torna a centrocampo, senza neanche alzare le mani in segno di gioia per la rete. E quell’uno era Kessie. I due non si sono mai amati.

LA CONDANNA DI RAVEZZANI – L’episodio è stato stigmatizzato anche da Fabio Ravezzani. Il giornalista di Telelombardia ha twittato: “Indecorosa la rissa tra Kessie e Biglia in panchina. Ma a sentire le loro dichiarazioni non si capisce davvero che responsabilità potesse averne l’argentino. Kessie dovrebbe scusarsi e basta. Magari una o 2 partite in panchina lo aiuteranno a calmarsi”. Tra i follower in molti provano a ridimensionare l’episodio: “Si sono scusati entrambi su più canali. Gli facciamo portare anche il cilicio per un paio di mesi?” o anche: “Ma senza ipocrisia. Alzi la mano chi non s’è mai incavolato fuori luogo, capita. Dispiace sia successo in tv. Mi pare che abbiano già iniziato a rimediare”.

LE REAZIONI – La maggioranza però si schiera dalla parte di Biglia: “Come diceva Mazzone, a Kessie gli hanno fatto credere che è uno bravo”. I tifosi del Milan condannano l’ivoriano: “Oltretutto da quello che si è capito Biglia gli ha detto cose giustissime… scatenando l’ira di Kessie” o anche: “Se Kessie non si trova bene, può anche andarsene se vuole… Questi atteggiamenti mi danno solo fastidio. Specie in un gruppo. È una sconfitta del lato umano” e infine: “Raga Kessie si è fatto fuori da solo , era con un piede fuori dal Milan per questioni tecniche ora anche per questioni ambientali”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...