Virgilio Sport

Inter, è ancora decisivo Darmian. I viola fermano la Juventus

A San Siro, il terzino regala 3 punti ad Antonio Conte e ai nerazzurri, sempre più vicini allo scudetto. A Firenze in gol Vlahovic e Morata.

Pubblicato:

L’Inter riesce a strappare i 3 punti col Verona ancora grazie a Matteo Darmian, proprio come col Cagliari. Scudetto sempre più vicino per Conte. La Juventus, invece, non va oltre il pareggio con la Fiorentina, complicando così ulteriormente la qualificazione alla prossima Champions

Occasione importante dopo appena 3′ per l’Inter, ma il pallonetto di Lautaro lanciato di testa da Lukaku termina alto sopra la traversa. Spingono i padroni di casa, tentando anche da fuori area con Hakimi, ma Silvestri è bravo ad allungarsi. Al 25′ il Verona va vicino al vantaggio con Barak, il ceco però non risce a deviare il pallone davanti ad Handanovic. Il resto del primo tempo è equilibrato, senza grosse occasioni. 

Nel secondo tempo ancora pericoloso Lautaro, ma Silvestri respinge e si fa trovare ancora pronto. Ci riprova anche Hakimi su punizione al 69′, la palla però si infrange sul palo. Appena 1′ dopo, Bastoni è bravo a salvare il gol sulla botta sicura di Salcedo. Al 76′, la partita si sblocca: proprio come contro il Cagliari, ci pensa Darmian a portare avanti i nerazzurri 1-0, servito bene da Hakimi. La partita non regala più grosse emozioni, nerazzurri sempre più vicini al tricolore.

Al Franchi, la prima chance della partita è per la Fiorentina, ma Szczesny è bravo ad anticipare Vlahovic davanti la porta. Dopo tre corner consecutivi per i viola, la squadra di Iachini si rende pericolosa con due tiri da fuori. Prima Milenkovic da 20 metri, Szczesny in tuffo manda in angolo. Sfortunato invece Pulgar due minuti dopo, al 21′: Il suo tiro deviato da Bonucci spiazza l’estremo difensore della Juventus, ma la palla termina prima sul palo e poi nelle mani del portiere polacco, rimasto immobile. 

Al 29′, la Fiorentina riesce a passare in vantaggio su calcio di rigore, dopo un intervento goffo di Rabiot con il braccio: dal dischetto si presenta Vlahovic che con un pallonetto batte Szczesny e porta in vantaggio i viola 1-0. Una Juventus praticamente assente nel primo tempo ha la grande chance per pareggiare al 43′, ma Ramsey innescato bene da Bentancur conclude a lato davanti a Dragowski

Il secondo tempo si apre con un bel gol di Morata dopo appena 30″: l’attaccante spagnolo, con un tiro a giro, beffa Dragowski all’incrocio. Prova a rispondere due volte Pulgar, prima su punizione e poi da lontano, senza avere fortuna. Al 62′ invece è Chiellini a rendersi pericoloso, mettendo una palla in area scavalcando Dragowski, ma nessuno dei bianconeri arriva per primo. All’84’, si fa vedere per la prima volta Cristiano Ronaldo, ma il portoghese non sfrutta un cross perfetto di Kulusevski, sfiorando la palla davanti al portiere viola. Alla fine è 1-1 tra le due squadre, Fiorentina più felice della Juventus.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...