Virgilio Sport

Inter e Juventus, non solo Milenkovic: spunta un altro duello di mercato

Si profila un testa a testa tra bianconeri e nerazzurri per due giocatori serbi: oltre al difensore della Fiorentina torna d'attualità la pista Kostic, proposto anche all'Inter

31-07-2022 22:35

A due settimane dall’inizio del campionato, Inter e Juventus non sono cantieri aperti, ma hanno più di qualche tassello da sistemare sul mercato. In entrata e in uscita.

La Serie A è alle porte, ma le grandi sono ancora incomplete

Simone Inzaghi e Max Allegri hanno colto indicazioni colto indicazioni contrastanti dalle amichevoli disputate, ma per entrambi la quasi certezza è di dover iniziare il campionato con organici che potrebbero essere ritoccati in corsa nelle ultime settimane di trattative, così come quello del Milan, che ha vinto e convinto in amichevole, ma che dopo l’innesto di De Ketelaere è ancora alla ricerca di un difensore e di un centrocampista.

Inter e Juventus, Milenkovic resta un obiettivo comune sul mercato

Come da tradizione non mancano i giocatori sui quali sono confluite le attenzioni di entrambi i club, pronti ad infiammare con testa a testa più o meno attesi i giorni in cui le cronache di mercato si incroceranno con i primi risultati veri della stagione. Tra difesa e reparto esterni, in particolare, sono due i nomi di giocatori sui quali il ds della Juve Cherubini e l’ad Arrivabene da una parte e gli omologhi Ausilio e Marotta dall’altro sono pronti a duellare: Nikola Milenkovic e Filip Kostic.
Sul difensore serbo della Fiorentina la Juventus potrebbe tornare dopo che l’Empoli si è fatto sotto per Daniele Rugani, pronto a tornare nella squadra che lo ha lanciato nel grande calcio dopo che i toscani hanno ceduto Mattia Viti al Nizza. Milenkovic sarebbe il tassello finale per la difesa della Juve, così come lo sarebbe per l’Inter, sempre più vicina alla permanenza di Milan Skriniar, ma sempre a caccia di un sostituto di Andrea Ranocchia.

Filip Kostic torna d’attualità: il serbo proposto a Inter e Juventus

Più “stuzzicante” la situazione dell’esterno serbo, che sarebbe stato riproposto alla Juve da intermediari. Kostic, in forza all’Eintracht Francoforte, ha in mano una ricca offerta del West Ham, ma preferisce evidentemente trasferirsi nel campionato italiano: la Juve studia l’operazione, che comporterebbe un esborso di 15 milioni per il cartellino con ingaggio tra i 2,5 e i 3 milioni e che darebbe ad Allegri l’esterno d’attacco attualmente mancante in rosa. Kostic però è stato proposto anche all’Inter, alle prese con i dubbi circa le condizioni di Robin Gosens: in nerazzurro il serbo giocherebbe a tutta fascia, ruolo molto diverso rispetto a quello che avrebbe alla Juve, ma non inedito. L’Inter riflette, ma al momento non sembra potersi permettere altre operazioni così onerose in entrata senza cessioni importanti o quantomeno senza la rescissione del contratto di Alexis Sanchez.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...