,,
Virgilio Sport SPORT

Inter, Eriksen resta un problema: tutte le prospettive del danese

Nonostante il successo sulla Fiorentina, il giocatore ha deluso anche da trequartista: ecco cosa potrebbe succedere ora.

Antonio Conte lo ha scelto da titolare nella prima uscita di campionato dell’Inter, e lo ha anche difeso nonostante una prestazione opaca. La realtà, però, è che Christian Eriksen continua ad essere tutt’altro che certo della sua centralità nel progetto nerazzurro. Tanto che ora l’impressione è che possa succedere letteralmente di tutto negli ultimi giorni di apertura del calciomercato.

La ‘Gazzetta dello Sport’ spiega che il danese è ancora al centro delle valutazioni del club, soprattutto dopo una partita giocata nella sua posizione ideale (cioè quella di trequartista) e nella quale comunque non è riuscito a incidere. Tanto da lasciare il campo a Sensi nel corso del secondo tempo, proprio la fase della partita in cui il Biscione ha costruito la sua vittoria.

Eriksen ha dato la sensazione di non essere ancora integrato negli schemi e nelle logiche di Antonio Conte, con l’Inter che ovviamente intende ancora attenderlo (in virtù non solo delle sue qualità, ma anche dell’investimento fatto). Ma che nello stesso tempo sembra aperta a tutte le possibilità.

Occorre infatti ricordare che Conte avrà ben presto a disposizione dal primo minuto il pupillo Arturo Vidal, ma anche che Radja Nainggolan è stato inserito tra i giocatori utilizzabili in campionato. E si tratta di due pedine che potrebbero togliere spazio al talentuoso danese nello scacchiere nerazzurro.

“Noi lavoriamo con Christian come lavoriamo con gli altri“, ha comunque detto di lui Conte nell’immediato dopopartita di San Siro, elogiando il nuovo Eriksen che vede molto cresciuto nel corso dei mesi: “Lui, rispetto a quando è arrivato, ha aumentato i giri del motore e sta giocando nella sua posizione ideale”.

“Ha fatto una buona partita. Ci lavoriamo, sappiamo che ci sono delle qualità e proviamo a tirarle fuori: a volte ci si riesce prima, altre volte no. Ma bisogna avere fiducia e io ce l’ho. È un ragazzo a posto, che si allena molto bene. Mi auguro che possa scoccare una scintilla che lo accenda in maniera definitiva”, ha aggiunto il tecnico salentino.

Queste le sue parole a caldo. Resta però la lettura della ‘Gazzetta’, secondo cui di fronte a un’offerta congrua e una reale possibilità di arrivare a N’Golo Kanté potrebbe anche arrivare l’addio a Eriksen. Resta da capire se nel frattempo la fatidica scintilla si accenderà.

OMNISPORT | 27-09-2020 09:28

Inter, Eriksen resta un problema: tutte le prospettive del danese Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...