Virgilio Sport

Inter-Juventus: è derby di mercato per un attaccante

Per rafforzare i propri reparti avanzati, nerazzurri e bianconeri hanno entrambi puntato lo sguardo in casa del Sassuolo.

Pubblicato:

Si avvicina l’apertura ufficiale della sessione invernale e i discorsi di calciomercato iniziano a farsi sempre più consistenti.

È questo il caso anche di Inter e Juventus, due formazioni decise a rinforzarsi che, per il proprio attacco, paiono aver messo nel mirino lo stesso obiettivo.

Inter e Juventus guardano in Emilia

Il nome che avrebbe scaldato il cuore sia di Giuseppe Marotta che di Federico Cherubini sarebbe quello di un giovane sempre più in rampa di lancio: Gianluca Scamacca.

Autore di 6 gol in stagione con la maglia del Sassuolo, il classe 1999 ha attirato di recente le attenzioni di un numero sempre maggiore di club (su di lui ci sarebbero anche Milan e Fiorentina) ma Inter e Juventus parrebbero le più decise a mettere quanto prima le mani sul talentuoso centravanti romano.

Scamacca, la strategia della Juventus

Per accaparrarsi le prestazioni dell’ex Ascoli e Genoa, i bianconeri vorrebbero imbastire col Sassuolo un’operazione in stile Locatelli, ossia dilazionando il pagamento dei 35 milioni che i dirigenti juventini andrebbero ad offrire per l’attaccante.

Visto l’ammontare della cifra, alla Juventus poi non dispiacerebbe inserire nella trattativa un giovane dell’Under 23 per ridurre la quota da pagare ai neroverdi i quali, dal canto loro, non hanno fretta di cedere Scamacca e vedrebbero di buon occhio un’asta per il proprio pupillo.

Scamacca, il piano dell’Inter

Carnevali inoltre, parlando di cifre concrete, valuta il giocatore non meno di 40 milioni, un esborso che la Juventus (più propensa a fare un mercato d’attesa) non può e non vuole sborsare in una tranche unica a gennaio.

L’Inter invece sarebbe disposta a investire 40-45 milioni per Scamacca e questo buon proposito avvantaggia certamente i meneghini rispetto alla concorrenza juventina.

I nerazzurri poi possono estrarre dal proprio mazzo anche la carta Pinamonti, un giocatore che a Empoli si sta rilanciando con profitto e che, per i neroverdi, rappresenterebbe un rimpiazzo più che adeguato in caso di partenza del classe 1999.

Insomma tutto pare apparecchiato per un derby d’Italia di mercato da giocare sul filo dei milioni e delle giuste contropartite tecniche, elementi questi che, nelle prossime settimane, potrebbero rivelarsi decisivi nel determinare il successo dell’uno o dell’altro assalto al giovane del Sassuolo.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...